Sport / Calcio

Commenta Stampa

Sconfitta 3-2 con la Slovacchia che passa con il Paraguay

Mondiali: Italia fuori, Lippi: "Mi prendo tutta la responsabilità"


Mondiali: Italia fuori, Lippi: 'Mi prendo tutta la responsabilità'
24/06/2010, 18:06

JOHANNESBURG - Italia fuori dal Mondiale. E' questo il verdetto della sfida con la Slovacchia: 3-2 per la squadra di Hamsik. I Campioni del Mondo escono senza vincere neanche una partita, senza brillantezza e con il rimpianto di aver lasciato il Quagliarella visto nel secondo tempo del match con la Slovacchia in panchina. C'è sicuramente un pò di rammarico per quel gol annullato proprio allo stabiese per un fuorigioco che sembrava non esserci e il dubbio per un'altra rete levata quasi in porta dalla Slovacchia. La squadra di Weiss ha avuto ben 45' di vantaggio perchè nel primo tempo l'Italia non c'era proprio, non è mai arrivata prima sulla palla. Poi il Ct ha cambiato inserendo Maggio e Quagliarella. Il terzino non ha spinto e si è visto pochissimo, mentre l'attaccante ha cambiato il volto della partita. Un'Italia confusa, con poca fantasia e altrettanta poca genialità. Quando è entrato Pirlo si è vista la sua stanchezza e quella di tutta la Nazionale. Malissimo anche De Rossi che commette un errore gravissimo sul primo gol. L'Italia finisce in fondo al girone F, ultima dietro a squadre come la Nuova Zelanda. I Campioni del Mondo sono venuti fuori solo sul 2-0 elì si erano anche guadagnati la qualificazione, ma l'arbitro ha detto no. Questo non cambia le cose: Italia fuori subito e senza mai vincere non era mai accaduto.
Lippi: "Mi prendo tutte le responsabilità perchè se la squadra si presenta ad un appuntamento così importante con la paure nelle gambe e nella testa e gioca come ho visto nel primo tempo allora vuol dire che il tecnico non l'ha preparatata bene. Grazie a tutti per questi 4 anni in parte fantastici e in altri devastanti. Auguri al mio successore. Mi dispiace da morire chiudere così la mia esperienza con la Federazione".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©