Sport / Calcio

Commenta Stampa

Uruguay cede 3-2. Gol di Van Bronckhorst, Sneijder e Robben

Mondiali, Olanda prima finalista


Mondiali, Olanda prima finalista
06/07/2010, 22:07

L'Olanda è la prima finalista del Mondiale 2010. Gli oranje battono per 3-2 l'Uruguay in una partita avvincente fino all'ultimo minuto. Primo tempo determinato da un Olanda dal buon gioco ed un Uruguay attento a chiudersi in difesa. Il risultato parziale di 1-1 è frutto di due grandi reti dei rispettivi capitani. Prima segna Giovanni Van Bronckhorst per gli arancioni. Gran sinistro dai trenta metri per il terzino ex Barcellona che coglie impreparato Muslera e centra in pieno il sette. Pareggio "Celeste" al 42' con Diego Forlan. Sinistro da fuori di gran potenza per l'attaccante dell'Atletico Madrid. Anche in questo caso, grosse colpe sul portiere, Stekelenburg. Nella ripresa l'Uruguay tiene bene testa agli olandesi, riuscendo a ripartire con la velocità e l'insistenza di Cavani, bravo già a fine primo tempo ad impegnare l'intera difesa oranje. Ma i sudamericani devono incinarsi alla tecnica olandese. In rete vanno gli uomini più talentuosi della squadra di Van Marwijk. Prima è il solito Sneijder a trovare il jolly, su un tiro sporcato dall'intera difesa uruguaiana e che si insacca preciso nell'angolo alla sinistra di Muslera. E' il 71' ed il gol numero 5 per il centrocampista dell'Inter. Passano tre minuti e la partita si chiude virtualmente con la rete, la prima a questi mondiali, di Arjen Robben. Preciso il colpo di testa dell'ala del Bayern su perfetto cross di Kuyt. Ma l'Uruguay non è ancora morto. Nel secondo dei cinque minuti di recupero Maxi Pereira, con un gran sinistro da fuori area, accorcia le distanze per la "Celeste". Non c'è però più tempo. Finisce 3-2 e l'Olanda conquista la finale Mondiale.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©