Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mondonico: "Il prossimo rigore lo tira Hamsik"


Mondonico: 'Il prossimo rigore lo tira Hamsik'
21/03/2012, 13:03

A Radio Crc è intervenuto Emiliano Mondonico, allenatore italiano: “La coppa Italia è l’unico trofeo che si può conquistare. Il Siena sulla carta sembra una squadra non imbattibile per cui ci vorrà il miglior Napoli per poter rimediare alla gara di andata. La coppa Italia è una strana competizione, sembra che non importi a nessuno ma in finale arrivano sempre le migliori squadre del campionato. È sempre un trofeo per cui non riesca a capire perché in Italia questa competizione debba essere snobbata. Stasera il Napoli non dovrà fare l’impresa, ci vorrà solo il Napoli umile, che abbiamo conosciuto e apprezzato. Lavezzi è il calciatore che scombina tutte le situazioni tattiche degli avversari. L’assenza del Pocho ad Udine ha costretto la squadra azzurra a compiere un’impresa. Quando sono a disposizione tutti i calciatori non serve l’impresa, il problema è quando le assenze sono tante ed importanti. Vincere aiuta a vincere. Non ho mai visto una squadra che vince e poi va in affanno nelle partite successive. La lotta salvezza il Siena l’ha rimessa in corsa dopo la sconfitta col Novara. Credo che una sconfitta del Napoli, seppure con le riserve, influirà nelle partite successive. Non penso che il Chelsea sia molto più forte del Napoli. Mazzarri in campionato ha perso qualche punto per attuare turnover, e per poter competere su tutte e tre le competizioni, ha rischiato anche di perdere ad Udine, lasciando fuori Lavezzi. Napoli-Siena credo sia molto meno competitiva di Chelsea-Napoli. E’ chiaro che se il Siena viene e se la gioca alla pari, il match finirà come col Chelsea. L’approccio tattico alla gara credo sia determinante. L’80% dei gol arrivano su situazioni di palle inattive. Il rigorista del Napoli mi hanno detto che è Hamsik. Cavani però voleva vincere il titolo di capocannoniere per cui ha cominciato a tirare l’uruguaiano i rigori. Sarei curioso di capire però se stasera verrà concesso un rigore al Napoli, chi lo tirerà. Io credo Hamsik”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©