Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il tecnico viola mette in guardia i suoi

Montella: «Fiorentina, attenta al Dnipro»


Montella, tecnico della Fiorentina
Montella, tecnico della Fiorentina
02/10/2013, 17:25

FIRENZE. "Loro sono una squadra forte. Ma noi non tradiremo lo spirito della gara. Dovremo giocare come il secondo tempo visto con il Parma". Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella ha introdotto cosi' i temi della sfida di domani della Fiorentina in Europa League contro il Dnipro, poi si e' soffermato sulle condizioni di Ilicic: "Non sta ancora bene, sarebbe stato meglio se fosse rimasto a casa ad allenarsi". Altro tema caldo di giornata e' la condizione piu' mentale che fisica di Neto, al centro delle critiche dopo le ultime due prestazioni in campionato: "Il problema degli errori vale per qualsiasi giocatore, ci possono essere attimi di difficolta' per tutti; gioca colui che garantisce piu' sicurezza". Tradotto: la scelta verra' fatta all'ultimo momento, e le quotazioni di Munua sono in ascesa. Ha parlato anche Massimo Ambrosini, che sara' della gara domani: "La Fiorentina ha fatto un gran secondo tempo contro il Parma, dobbiamo solo continuare a giocare bene, la partita di domani puo' essere importante per continuare su questa strada. Non e' facile giocare ogni tre giorni ma la Fiorentina nel secondo tempo di lunedi' ha fatto vedere cose importanti. Sappiamo che una competizione come questa porta via energie fisiche e mentali ma vogliamo onorare al massimo questa competizione; una vittoria puo' darci grande forza".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

04/10/2013, 17:27

Rossi: «Sto bene!»