Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Dopo la splendida pole position, Mattia Tarozzi è caduto

Monza sfortunata per il Faenza Racing


Monza sfortunata per il Faenza Racing
03/05/2010, 11:05

Weekend in chiaro-scuro per il Faenza Racing nella seconda gara del Campionato Italiano Velocità che si è disputata domenica 2 maggio sul circuito di Monza. Mattia Tarozzi, infatti, a tre giri dal termine mentre si trovava nelle prime posizioni e stava duellando per la vittoria della gara, è scivolato sopra un cordolo della Prima Variante reso viscido dalla pioggia che era caduta solo in alcune parti della pista rendendo così la situazione molto più insidiosa. Una caduta per fortuna senza conseguenze fisiche (che è la cosa più impostante in questi casi) ma che lo ha costretto al ritiro. Dopo di lui come birilli sono cascati altri 4 piloti, a dimostrazione che le condizioni della pista erano comunque abbastanza difficili per i driver più veloci e competitivi. Alla fine l’ha spuntata il veneto Tommaso Gabrielli, l’unico che è riuscito a rimanere in piedi nelle prime posizioni.

Un vero peccato la caduta di Mattia Tarozzi visto che aveva meritatamente conquistato la Pole Position con un ottimo 2'00.947 facendo un giro di pista impeccabile, riuscendo addirittura a dare più di mezzo secondo al leader della categoria, Alessandro Tonucci partito in seconda posizione.

In classifica generale, Tarozzi con i suoi 20 punti conquistati a Vallelunga è scivolato al 5° posto. La testa della classifica, Tonucci, è comunque a soli 38 punti e quindi i giochi sono ancora tutti aperti, considerando che in caso di vittoria ci si aggiudicano 25 punti.



Intanto il Faenza Racing, appena tornato da Monza, è pronto a ripartire per la Spagna. Infatti domenica 9 maggio Mattia Tarozzi debutterà ad Albacete nel Campionato spagnolo di Velocità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©