Sport / Vari

Commenta Stampa

MONZA: SOTTO L'ACQUA VETTEL VINCE LA SUA PRIMA GARA DI F1


MONZA: SOTTO L'ACQUA VETTEL VINCE LA SUA PRIMA GARA DI F1
15/09/2008, 08:09

E' stata la vittoria delle "prima volta", quella ottenuta nella gara di Formula ieri, svoltasi a Monza. E' stata la prima volta per Vettel, che con i suoi 21 anni, 2 mesi e 12 giorni è il più giovane vincitore di un Gran Premio di Formula 1 nella storia. Ma è anche la prima vittoria (e la prima volta che sale sul podio) per la Toro Rosso, includendo nella storia anche le gare disputate col vecchio nome di "Scuderia Minardi". Ed è stata una gara condotta sempre in testa, con una attenzione ed una maturità notevoli per un quasi debuttante. Dietro di lui la McLaren di Kovalainen e la BMW Sauber di Kubica, che si sono trovati avvantaggiati dall'iniziare la gara nelle prime file dello schieramento. Bellissima gara anche quella di Hamilton, partito in sedicesima posizione ma capace di una splendida rimonta, sotto l'acqua, arrivata fino al settimo posto. Lewis si è dovuto controllare solo quando la pista ha cominciato ad asciugarsi, negli ultimi giri e lui, avendo le gomme da bagnato pesante, non ha potuto spingere come prima, anche per evitare che si danneggiassero troppo. Anonima la gara della Ferrari, con un Massa che a fatica è arrivato sesto e Raikkonen nono, dopo essere partiti rispettivamente ottavo e quindicesimo. La pioggia e le gomme mai in temperatura hanno fatto soffrire il cavallino sulla pista di casa, come è sempre stato in questo mondiale col maltempo.

In classifica iridata, abbiamo Hamilton sempre in testa con 78 punti, ma Massa lo tallona ad un solo punto; ben più distante Kubica a 64 punti. Mentre ormai Raikkonen sembra fuori dai giochi, visto che nelle ultime tre gare non ha fatto neanche un punto ed è fermo a 57 punti. Nella classifica delle scuderie, in testa resta la Ferrari con 134 punti, ma la McLaren si è avvicinata a 129.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©