Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

TRA TOP E FLOP

Moratti, 16 allenatori in 16 anni!


Moratti, 16 allenatori in 16 anni!
21/09/2011, 13:09

Massimo Moratti ha assunto la presidenza dell'Inter nel febbraio 1995. Gasperini Š il 16/o allenatore in 16 anni di storia nerazzurra del petroliere, in attesa del 17/o che sara' annunciato nel pomeriggio (Ranieri in pole). Molte meteore e vari flop (Hodgson, Cuper, Lippi). I successi arrivano copiosi con Mancini e Mourinho. - Ottavio Bianchi: dal febbraio al settembre 1995. I nerazzurri si piazzano sesti nel 1994/95, ma viene esonerato dopo 4 turni del 1995/96 - Luis Suarez: dal settembre all'ottobre 1995. Traghetta i nerazzurri 3 partite, in attesa di Hodgson e subisce l'eliminazione al primo turno di coppa Uefa dal Lugano - Roy Hodgson: dall'ottobre 1995 al maggio 1997 e dall'aprile al giugno 1999. Nel primo ciclo chiude 7/o nel 1995/96 e lascia a due turni dalla fine del 1996/97, dopo aver perso ai rigori dallo Schalke 04 la finale di coppa Uefa 1996/97; nel secondo ciclo perde il doppio spareggio dal Bologna e non si qualifica neppure per la coppa Uefa dell'anno successivo. - LUciano Castellini: dal maggio al giugno 1997 e dal marzo all' aprile 1999. Chiude la stagione 1996/97 piazzandosi terzo, fa da traghettatore in attesa del ritorno di Hodgson nel 1998/99 - Gigi Simoni: dal luglio 1997 al novembre 1998. Vince 1 coppa Uefa (1997/98), arriva secondo nel campionato 1997/98 complice il famoso Juventus-Inter 1-0 col rigore negato a Ronaldo - Mircea Lucescu: dal novembre 1998 al marzo 1999. Esce dopo l'eliminazione in Champions dal Manchester Utd e uno 0-4 clamoroso a Marassi dalla Sampdoria con l'Inter lontana dalla zona-Europa in classifica - Marcello Lippi: dal luglio 1999 all'ottobre 2000. In un campionato senza le coppe non va oltre un quarto posto, acciuffato dopo vittoria per 3-1 nello spareggio di Verona sul Parma; perde dalla Lazio la finale di coppa Italia 1999/00; eliminato al preliminare Champions nell'agosto 2000 dai modesti svedesi dell'Helsingborg e persa la supercoppa di lega dalla Lazio, lascia dopo il k.o. per 1-2 a Reggio Calabria alla prima giornata. - Marco Tardelli: dall'ottobre 2000 al giugno 2001. Termina con un modesto quinto posto il campionato 2000/01 con l'onta di aver perso 0-6 il derby dal Milan - Hector Cuper: dal luglio 2001 all'ottobre 2003. Il 5 maggio 2002 perde 2-4 a Roma dalla Lazio e getta alle ortiche all'ultima giornata uno scudetto gi… vinto; secondo nel 2002/03. - Corrado Verdelli: ottobre 2003. Perde 0-3 a Mosca dal Lokomotiv in Champions, unica sua gara in attesa di Zaccheroni - Alberto Zaccheroni: dall'ottobre 2003 al giugno 2004. Acciuffa all'ultima giornata il quarto posto-Champions vincendo 3-2 a Empoli. - Roberto Mancini: dal 2004/05 al 2007/08. Vince 3 campionati (2005/06, 2006/07, 2007/08), 2 coppe Italia (2004/05 e 2005/06), 2 supercoppe di lega (2005 e 2006); perde le finali di coppa Italia 2006/07 e 2007/08 e quella di supercoppa di lega 2007, sempre contro la Roma. - Jose' Mourinho: dal 2008/09 al 2009/10. Vince 2 campionati (2008/09 e 2009/10), 1 coppa Italia (2009/10), 1 supercoppa di lega (2008), 1 Champions League (2009/10): perde dalla Lazio la supercoppa di lega 2009; centra il famoso "triplete" nel giro di 17 giorni, dal 5 al 22 maggio, e riporta la Champions in casa nerazzurra che mancava dal 1965. - Rafael Benitez: dal luglio al dicembre 2010. Vince 1 supercoppa di lega (2010), 1 Mondiale club (2010), ma perde dall'Atletico Madrid la supercoppa europea. - Leonardo: dal dicembre 2010 al giugno 2011 Vince 1 coppa Italia (2010/11), chiude la stagione al secondo posto. - Giampiero Gasperini: dal luglio al settembre 2011. Perde al debutto la supercoppa di lega a Pechino dal Milan; in 5 partite ufficiali fa 1 punto e subisce ben 10 reti.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©