Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il patron dell'Inter rammaricato per il mancato acquisto

Moratti:"Che rimpianto non aver preso Cavani"


Moratti:'Che rimpianto non aver preso Cavani'
10/01/2011, 15:01

E' l'attaccante del momento, la punta più in forma della Serie A, l'acquisto più azzeccato del mercato estivo. Edinson Cavani, il centravanti che grazie ai suoi goal fa sognare tutta Napoli. Tredici reti che lanciano El Matador in testa alla classifica cannonieri e proiettano il Napoli all'inseguimento del Milan capolista. Il giorno dopo la tripletta siglata alla Juventus, gli estimatori dell'uruguaiano si moltiplicano e con essi anche i rimpianti di chi non ha creduto nella sua esplsosione. A rammaricarsi è soprattutto il presidente dell'Inter Massimo Moratti. La società neroazzurra ha seguito Cavani in estate ma un tentennamento di troppo da parte dei dirigenti dell'Inter ha favorito il matrimonio tra Cavani ed il Napoli. Moratti  in un'intervista alla Gazzetta dello Sport ha ammesso: "Cavani? C'è sempre un po' di rimpianto quando un giocatore che avevi seguito fa così bene". Una dichiarazione che fa trapelare il rammarico per quello che colpevolmente qualcuno si è fatto sfuggire.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©