Sport / Calcio

Commenta Stampa

Lutto nel mondo del calcio

Morte Eusebio: da Blatter a Mou tutti celebrano la leggenda

Il governo portoghese proclamerà 3 giorni di lutto nazionale

Morte Eusebio: da Blatter a Mou tutti celebrano la leggenda
05/01/2014, 15:26

Appena appresa la notizia, tutto il mondo del calcio ha reso omaggio a Eusebio, campione portoghese di origine mozambicana scomparso nella notte all'eta di 71 anni. "Il calcio ha perso una leggenda", ha commentato il presidente della Fifa, Joseph Blatter, "ma Eusebio non perderà mai il suo posto tra i grandi. Era una ambasciatore della Fifa e ne sentiremo molto la mancanza, riposa in pace, Pantera Nera". Tra gli omaggi più sentiti quello del connazionale Josè Mourinho che lo ha definito "un immortale, una delle piu' grandi figure del Portogallo, un grande uomo del nostro Paese". "Il re! Il piu' grande! Grave perdita per tutti noi", ha twittato Luis Figo, un altro grande del calcio lusitano. Per Franz Beckenbauer, Eusebio e' stato "uno dei piu' grandi calciatori di tutti i tempi" oltre che "un amico". "E' una notizia molto triste", ha commentato Carlo Ancelotti. 
Il Portogallo intanto si appresta a proclamare 3 giorni di lutto nazionale. Lo riferisce l'agenzia Lusa, citando fonti governative di Lisbona. Il presidente portoghese Anibal Cavaco Silva diffonderà una nota nel corso della giornata. Jose' Manuel Barroso, presidente portoghese della Commissione europea, ha affidato le sue parole ad un tweet: ''Oggi è un giorno triste per il calcio in Portogallo e nel mondo. Sono vicino alla famiglia di Eusebio e a tutto il popolo portoghese''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©