Sport / Calcio

Commenta Stampa

Morto Giancarlo Bulgarelli


Morto Giancarlo Bulgarelli
13/02/2009, 10:02

Giancarlo Bulgarelli, bandiera del Bologna calcio negli anni '60 e '70, è morto ieri sera. Aveva 69 anni. Non aveva un palmares di titoli degno di nota, ma aveva indossato la maglia rossoblu per ben 486 volte, partecipando all'impresa del 1964, quando il Bologna vinse lo scudetto; inoltre vinse due coppe Italia e una coppa di lega Italo-Inglese. In Nazionale giocò 27 gare, ma poco utili: esordì in Italia-Svizzera 3-1 (due belle reti, ma l'Italia era già eliminata), ma è ricordato soprattutto perchè fu una delle cause della sconfitta con la Corea del Nord. Infatti, iniziò a giocare quella partita già abbastanza acciaccato, perchè Edmondo Fabbri lo voleva a tutti i costi in campo; e quando un giocatore coreano gli entrò sul ginocchio acciaccato, Bulgarelli dovette uscire, lasciando l'Italia in 10 per gran parte della partita (allora le sostituzioni non esistevano; solo nel 1970 fu introdotta la possibilità di una sostituzione per partita, ndr). Certo, ci furono anche tante altre concause, come i tanti errori nella finalizzazione, e così via; e alla fine Pak Doo Ik ci mandò a casa.
Negli ultimi anni Bulgarelli si era fatto anche apprezzare come telecronista, dopo qualche esperienza, non entusiasmante, in ruoli dirigenziali, sempre nelle società di calcio, Bologna compreso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©