Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Moto 2: sesto posto per Raffaele De Rosa


Moto 2: sesto posto per Raffaele De Rosa
01/11/2010, 15:11

Raffaele De Rosa coglie in terra portoghese il miglior risultato della stagione, grazie al sesto posto, conquistato con le unghie e con i denti. Il napoletano del team Tech 3 ha, infatti, lottato fino alla fine contro Anthony West e Gabor Talmacsi, e sul traguardo l’ha spuntata per un soffio. I punti conquistati sulla pista dell’Estoril rendono in parte giustizia ad un talento che quest’anno ha raccolto meno di quanto sia in grado realmente di fare: “E’ stata – analizza il centauro di Fuorigrotta – una gara incredibile, dove mi sono divertito tanto. Sono contento della performance, perché ho dimostrato il mio vero potenziale. L’essere nel centro della battaglia per il podio è stato emozionante, e per poco ho sfiorato il podio. Il team è stato bravo nel consegnarmi una moto con un set-up buono, che mi ha permesso di spingere, anche se le condizioni dell’asfalto non erano perfette. Questa volta la sfortuna ha abbandonato la mia sella, e dopo il traguardo ho festeggiato con tutti i ragazzi del mio staff”. Il circus del Motomondiale si trasferisce in Spagna, per la precisione sul tracciato di Valencia, dove Raffaele l’anno scorso, nella classe 250 colse un’ottima terza posizione: “Domenica prossima – dice De Rosa – sarà l’ultima prova di un campionato dove speravo di raccogliere di più. Ora non è il momento di analizzare le cause che mi hanno ostacolato, e voglio concentrarmi esclusivamente sulla gara che mi aspetta. Il circuito presenta cinque curve a destra e nove a sinistra, ed è sempre stato teatro di grandi sfide. L’anno scorso mi andò bene, e conto di centrare lo stesso risultato. Chiudere sul podio la stagione 2010, sarebbe il miglior modo per guardare con fiducia a quella del 2011”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©