Sport / Vari

Commenta Stampa

MOTO GP: ROSSI VINCE ANCHE CONTRO IKE


MOTO GP: ROSSI VINCE ANCHE CONTRO IKE
15/09/2008, 08:09

Gara difficile per il motomondiale, quella di ieri, visto che in concomitanza era previsto anche l'arrivo di Ike, sia pure declassato a tempesta tropicale. Quindi è stata disputata la gara delle 125, dove le sorprese non sono mancate, e quella del GP, dove invece è andato tutto come speravano i tifosi italiani, con la vittoria di Rossi. La gara delle 250, inizialmente prevista tra queste due, è stata prima rimandata a dopo quella della Moto GP e poi annullata definitivamente, perchè i piloti si sono rifiutati di correre, in quanto mancava la sicurezza minima per poterlo fare..

Nel moto GP, alla partenza Rossi cede subito la pole, facendosi superare da Hayden su Honda e da Stoner su Ducati. Ma ancora meglio parte Dovizioso, che nei primi giri sembra inarrestabile, riuscendo a superarli entrambi in due curve consecutive. Nel frattempo la guida dei due favoriti al mondiale - Valentino e Casey - sembra timorosa nei primi giri, tanto che vengonosuperati anche da Lorenzo. Ma per "Il dottore" è solo una impressione, probabilmente il tempo di prendere confidenza con le avverse condizioni meteo e di far riscaldare le gomme; dopo di che Valentino Rossi accelera da par suo e comincia ad inanellare giri veloci e sorpassi. A 15 giri dalla fine si infila all'interno di Hayden poco dopo l'inizio del giro e solo in quel giro guadagna più di mezzo secondo di vantaggio. Vantaggio che poi aumenta progressivamente finchè, a 6 giri dalla fine, con una pioggia sempre più fitta, viene esposta la bandiera rossa, che significa "fine gara". Essendo stati percorsi più del 75% dei giri previsti, quella che c'è al momento dell'interruzione è la classifica finale, con Rossi primo, seguito da Hayden e da Lorenzo; solo quarto Stoner. Con questa vittoria, Valentino Rossi inanella un nuovo record: ha vinto almeno una volta su tutti i circuiti in cui ha corso, oltre ad avere superato il record di Giacomo Agostini con 69 vittorie nella classe regina del Motomondiale. Record e vittoria che sono stati destinati da un commosso Valentino al nonno, morto questa settimana. Adesso nella classifica del Motomondiale Rossi è primo, con 87 punti di vantaggio su Stoner e potrebbe vincere matematicamente già a Motegi, in Giappone, alla prossima gara: gli basta finire una o due posizioni dietro Stoner.

Altrettanto combattuta la gara nelle 125, ma con un finale a sorpresa. Sulla pioggia vola lo spagnolo Terol, su Aprilia, che vince la prima gara della sua carriera, davanti al connazionale Espargaro e al tedesco Brandl. Ma anche in questa gara non si è arrivati alla fine, perchè - anche qua a 6 giri dalla fine - è stata esposta bandiera rossa, congelando le posizioni nella classifica definitiva. Mike di Meglio, leader della classifica generale, è finito decimo, perdendo due punti nei confronti del diretto avversario, Simone Corsi, che ha ottenuto un onorevole ottavo posto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©