Sport / Motogp

Commenta Stampa

Rossi:"L'importante è che non mi sia fatto male"

Moto Gp:Rossi conquista pole e cade


Moto Gp:Rossi conquista pole e cade
15/08/2009, 16:08

BRNO (Repubblica Ceca) - Valentino Rossi partirà in pole position nel Gp della Repubblica Ceca, undicesima prova del motomondiale. Il pilota della Yamaha, leader del mondiale, è caduto tre minuti prima della fine delle prove. "La prima cosa da sottolineare è che non mi sono fatto male, poi viene la pole position", ha detto il pilota della Yamaha a Mediaset. "Mi sono fatto male qui sulla punta del pollice della mano destra, che è rimasta sotto quando ho preso la ghiaia, ma non mi sono fatto niente".

Rossi ha girato in 1'56''145 precedendo il compagno di squadra Jorge Lorenzo (1'53''195) e la Honda dello spagnolo Dani Pedrosa (1'56''528). Seconda fila, con il sesto tempo, per Andrea Dovizioso (Honda, 1'57''108), settimo De Angelis (Honda, 1'57''775), nono Capirossi (Suzuki, 1'57''811), 12° Canepa (Ducati, 1'58''208), 15° Melandri (Kawasaki, 1'58''477), 16° Fabrizio (Ducati, 1'58''680).

Melandri con Simoncelli - Il team Honda Gresini avrà due piloti italiani nella prossima stagione. Si tratta di Marco Melandri, già con Gresini dal 2005 al 2007 (cinque vittorie in MotoGp) e Marco Simoncelli, campione del mondo in carica delle 250 che nelle scorse settimane ha annunciato il suo passaggio nella classe maggiore. L'arrivo di Melandri e Simoncelli segna l'addio del team agli attuali piloti, lo spagnolo Toni Elias ed il sammarinese Alex De Angelis.

250 - In attesa della MotoGp, Simoncelli si prende la pole nella classe 250. Il pilota della Gilera ha colto la terza pole stagionale firmando il miglior crono in 2'01"611. Alle sue spalle il giapponese Hiroshi Aoyama (Honda) e lo spagnolo Hector Barbera (Aprilia). A chiudere la prima fila un altro iberico, Alex Debon (Aprilia).

125 - Pole italiana anche nella 125. Andrea Iannone (Aprilia) è stato il più veloce nelle qualifiche in 2'08"171. Alle sue spalle, staccato di 0"313, lo spagnolo Nicolas Terol. Terzo, a 0"336, il tedesco Sandro Cortese (Derbi). Quarto tempo a 0"371 per il leader del mondiale, lo spagnolo Julian Simon (Aprilia).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©