Sport / Motogp

Commenta Stampa

Alle spalle dell’americano Stoner e Dovizioso

MotoGP, Assen: Spies brinda alla prima vittoria


MotoGP, Assen: Spies brinda alla prima vittoria
25/06/2011, 17:06

OLANDA – La Yamaha festeggia nel migliore dei modi il suo 50° compleanno. Ad Assen nel GP d’Olanda, Ben Spies si aggiudica infatti la sua prima vittoria in MotoGP, ponendo fine, almeno per il momento, allo strapotere Honda.
Sul tracciato olandese, definito l’università del motociclismo, l’americano, complice anche la caduta di Simoncelli e Lorenzo nel primo giro, va subito in testa e domina la gara. “Ho cominciato bene e poi ho spinto molto anche perché la moto era molto consistente - spiega lo statunitense -. Il fatto di essere qua nel 50mo anniversario è eccezionale. Ringrazio la Yamaha per tutto quello che ha fatto”. Alle sue spalle le due Honda Repsol di Stoner e Dovizioso. Per entrambi punti importanti in ottica campionato, con l’australiano leader della classifica a quota 136. Quarta e quinta piazza per i ducatisti Rossi e Hayden. Sesto posto per lo spagnolo Jorge Lorenzo, autore però di una splendida rimonta.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©