Sport / Vari

Commenta Stampa

Beffato nel finale Valentino Rossi

MotoGP Olanda, libere: sopresa De Puniet


MotoGP Olanda, libere: sopresa De Puniet
25/06/2009, 17:06

Proprio al termine della prima ora di prove libere, è il trasnalpino Randy De Puniet, appartenente al team diLucio Cecchinello, ad avere ottenuto il miglior tempo e quindi la riga più avanti dello schieramento. Ha preceduto Rossi, Stoner, Lorenzo, ossia i tre piloti che, a pari punti, conducono la classifica generale del Motomondiale. Tra il pilota Playboy  e Rossi il divario è di appena 5 millesimi di secondo; rispetto a Stoner, il vantaggio è invece 35 millesimi. Dovizioso è davanti a Pedrosa; la bellezza di 11 piloti sono compresi nella miseria di 6 decimi. Cadata di Takahashi alla mezz’ora esatta; il pilota Scot è stato sbalzato di sella in un high-side, ed è finito fuori pista. Si è rialzato ed ha raggiunto il sentiero di servizio con le proprie gambe, ma aiutato da due commissari e visibilmente dolorante. Il giapponese ha subito la frattura nel medio della mano destra nel GP di Catalunya.Loris Capirossi ha ottenuto il 10° tempo usando solo il vecchio motore. Quello nuovo lo monterà domani. Ne ha uno solo a disposizione. In fondo alla classifica, Canepa e Talmacsi. Per l’italiano non è certo una posizione che lo possa far felice; per Talmacsi, invece, al secondo GP ad appena 3 decimi e spiccioli da un pilota che gareggia nella categoria dall’inizio del campionato, è già un piccolo risultato. 

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©