Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Motomondiale: buono il bilancio del team Scot nella classe 250


Motomondiale: buono il bilancio del team Scot nella classe 250
13/04/2009, 12:04

Inizio pirotecnico per i piloti del team Scot nella classe 250 del motomondiale. Sulla pista circondata dal deserto, il napoletano Raffaele De Rosa ed il giapponese Hiroshi Aoyama, hanno dato spettacolo, con De Rosa sul podio virtuale per gran parte della gara. Il quinto posto di Raffaele ed il quarto di Hiroshi, testimoniano che le Honda di Mularoni daranno filo da torcere ai piloti Aprilia e Gilera.

Hiroshi Aoyama: "Gara strana – sottolinea – non sono proprio contento. Mi aspettavo di poter combattere in prima fila. Le condizioni meteo sono cambiate, e nei primi giri mi risultava difficile spingere. La situazione è migliorata verso la fine; a quattro giri dal termine sono riuscito a rifarmi sotto, ma ormai era troppo tardi per ribaltare del tutto la situazione. Il quarto posto non è male, ed ho voglia di rifarmi nella mia patria, il Giappone".

Raffaele De Rosa:
"La moto mi piaceva – dice lo scugnizzo più veloce del mondo - l'asfalto era così scivoloso, che le gomme si sono consumate rapidamente. Da metà gara in poi ho dovuto corre con molta attenzione per non peggiorare le cose, e man mano che i giri si accumulavano la situazione è peggiorata, ed ho perso un paio di posizioni. Rimane il rammarico del mancato podio, ma per essere alla gara d’esordio nella 250, non posso lamentarmi".

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©