Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Motomondiale, classe 250: Donington park, pista speciale per il napoletano Raffaele De Rosa


Motomondiale, classe 250: Donington park, pista speciale per il napoletano Raffaele De Rosa
23/07/2009, 21:07

Il prossimo fine settimana a Donington Park, nell’East Midlands, a ridosso della famosa foresta di Sherwood, si terrà il decimo appuntamento del motomondiale. Si tratterà però dell’ultimo appuntamento per il circuito inglese, perché l’anno prossimo il gran premio d’Inghilterra di svolgerà a Silverstone. Un vero peccato, perché quello di Donington è uno dei circuiti più amati dai piloti, dove sono state scritte belle pagine della storia del motociclismo. Chi ha una ricordo speciale nelle sue curve è il napoletano Raffaele De Rosa, che nel 2004 ha esordito nel motomondiale nella classe 125 in sella ad una Honda proprio a Donington. Oggi il napoletano guida sempre una Honda, ma di 250 cc., gestita dal team Scot Racing, e sul veloce e tecnico asfalto britannico ha voglia di agguantare uno storico podio: “E’ un peccato – dice Raffaele – che l’anno prossimo non vi gareggeremo più. La pista mi piace moltissimo, anche se l’asfalto è particolarmente scivoloso. La leggenda vuole che sia dovuto al carburante perso dagli aerei che decollano dal vicino aeroporto. L’unico vero nemico potrà essere il tempo: vi piove spesso. Sono al debutto nella categoria, e per migliorarmi dovrei provare molto, possibilmente su pista asciutta. Comunque sia, m’impegnerò al centouno per cento, perché propria sul circuito dove ho esordito, mi piacerebbe cogliere il mio primo podio”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©