Sport / Calcio

Commenta Stampa

Mourinho:"Non posso dire no al mio paese"

Mourinho ct del Portogallo, il Real verso il no


Mourinho ct del Portogallo, il Real verso il no
17/09/2010, 16:09

Josè Mourinho è ufficialmente richiesto dalla federazione portoghese per sedere sulla panchina della nazionale del suo paese. La Federazione portoghese intende avanzare nelle prossime ore una proposta al Real Madrid che prevede l’utilizzo in prestito di Mou per le partite di qualificazione a Euro 2012. La società madrilena pare intenzionata a non accettare la richiesta del presidente Madail mentre il diretto interessato lascia spazio alla sua eventuale disponibilità. Questa la risposta di Josè Mourinho alla domanda di un cronista: “Gli ho risposto, non le dico no, perchè questo non quadrerebbe con il mio orgoglio di portoghese. Ma non posso dirle sì, perchè sono l'allenatore del Real Madrid. Non sono stato capace di dire no, e mi sono rimesso alla capacità di persuasione di Madail  verso il Real". “Un allenatore che arriva 2 o 3 giorni prima di una partita non può aiutare molto”.

 

 

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©