Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mourinho ordina le espulsioni: l'UEFA indaga


Mourinho ordina le espulsioni: l'UEFA indaga
24/11/2010, 15:11

Da quando è sbarcato nel mondo del calcio se ne sono viste di tutti i colori. Josè Mourinho non è un uomo banale, e probabilmente non lo sarà mai. Ma l'indagine aperta sul suo conto da parte dell'UEFA ha una gravità senza precedenti. Dalle lotte serrate contro i cronisti sportivi di mezza Europa, al gesto delle manette, del portoghese si è spesso avuto un modo di parlare riguardo a notizie extrasportive. Talvolta con scandalo, talvolta no. Eppure, quanto accaduto ieri sera al termine della partita di Champions League contro l'Ajax (d'altronde vinta dai madrileni per 4-0), potrebbe essere lo scandalo sportivo dell'anno. Tutto è cominciato verso la fine dell'incontro, a punteggio ormai acquisito. Su ordine di Josè Mourinho è scattato un passaparola tra i giocatori che ha portato all'espulsione, per perdita di tempo, di Xabi Alonso e Sergio Ramos. Il giro di chiacchiere all'orecchio ha coinvolto lo stesso tecnico portoghese, i portieri Dudek e Casillas, e i due giocatori espulsi. Il segnale era semplice: beccarsi il secondo giallo e la conseguente espulsione, in modo da saltare l'ininfluente partita casalinga contro l'Auxerre, dell'8 dicembre, ultima giornata della fase a gironi, e presentarsi con la fedina penale pulita agli ottavi di finale. Un gesto di pura antispotività. Ora l'Uefa indaga su quanto accaduto, e per Mourinho ed il Real Madrid potrebbe esserci una severa punizione.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©