Sport / Motogp

Commenta Stampa

Mugello. Nella classe 600 Stock il favorito alla vittoria finale è il casertano Riccardo Russo


Mugello. Nella classe 600 Stock il favorito alla vittoria finale è il casertano Riccardo Russo
22/03/2012, 14:03

Il 2012 è per Riccardo Russo un anno fondamentale. Dopo aver vinto la Yamaha R6 Cup nel 2010, l’anno scorso ha concluso secondo in classifica generale nella classe 600 Stock del Civ. Quest’anno il talento di Caserta si ripresenta al via del massimo campionato italiano dedicato alla velocità, per tentare l’assalto al titolo della 600 Stock: “Il prossimo – spiega il pilota del Moto Club Piccole Pesti – fine settimana si torna di nuovo in pista a battagliare per la vittoria. Il primo round si disputerà all’autodromo del Mugello, tracciato che è tra i miei preferiti. Mi piacerebbe anche questa volta aprire la stagione con un successo. Sarò sempre il portacolori del Team Italia-Trasimeno, e quest’inverno abbiamo lavorato sodo per presentarci al primo appuntamento agguerriti e competitivi. Ci sono tutti i presupposti per affermarci”. Riccardo Russo è da molti considerato uno dei talenti più interessanti del panorama nazionale: “Fa piacere – dice – godere della stima degli addetti ai lavori. Mi piacerebbe un giorno confrontarmi con i più bravi in un campionato del mondo. So che se voglio realizzare questo mio desiderio, devo vincere. A certi livelli ci arrivi solo se sei bravo oppure se hai una valigia zeppa di sponsor. L’unica valigia che conosco è quella che mio padre Antonio mi ha regalato per metterci dentro la tuta; quindi è solo attraverso le vittorie che avrò modo di farmi largo. Con la mia Yamaha miro a diventare il numero della classe 600 Stock, e nello stesso tempo parteciperò al campionato europeo. Nella competizione continentale vengo da un sesto posto in classifica generale. Questa volta non mi rallenterà la mancata conoscenza dei circuiti, e lotterò per chiudere nei primi tre della Stock 600”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©