Sport / Calcio

Commenta Stampa

ALTERNATIVA A SANCHEZ

Mundo Deportivo: "Il Barça ha Lavezzi nel mirino"


Mundo Deportivo: 'Il Barça ha Lavezzi nel mirino'
03/07/2011, 18:07

Il futuro di Lavezzi potrebbe essere al Barcellona. La clamorosa indiscrezione di mercato arriva da "El Mundo Deportivo", quotidiano spagnolo che ha la sua sede proprio nella città dove giocano Messi & Co., secondo cui l’argentino sarebbe stato scelto da Guardiola come prima alternativa al grande obiettivo di mercato degli spagnoli: Alexis Sanchez dell’Udinese.
Ecco l’articolo de “El Mundo Deportivo”, tradotto per voi da PensieroAzzurro.com:
L'obiettivo principale del Barcellona, per rafforzare il suo attacco con un giocatore che spezzi gli equilibri agendo sulla fascia, è Alexis Sanchez. Fin qui, nessuna sorpresa: si sprecano fiumi di inchiostro (sui giornali, ndr) sull’interesse dei blaugrana per il nazionale cileno.
Ma, come è ovvio che sia, il Barça ha raccolto notizie su altri giocatori bravi nell’uno contro uno. E, secondo le relazioni di Andoni Zubizarreta e degli altri osservatori del club, quello più interessante è Ezequiel Lavezzi, 26enne attaccante argentino del Napoli.
Uno di quei giocatori audaci che, quando è possibile, affronta i difensori avversari, puntandoli. Uno di quegli attaccanti che non lasciano vivere tranquillo il terzino di turno, spesso “burlato” con un dribbling o una finta imprevedibile. Lavezzi, inoltre, è un grande goleador, che punta la porta con velocità incredibile, capace di piazzare la palla ma, soprattutto, di fucilare i portieri avversari con tiri potentissimi.
Tutte caratteristiche che non sono sfuggite agli scout del Barcellona, che l’hanno inserito nella lista degli attaccanti con un “profilo Barça". Perché, per tecnica e mentalità vincente, Lavezzi è uno degli attaccanti più importanti che ci sono in circolazione.
Un altro fattore che gioca a favore del Pocho è la buona “chimica” con Leo Messi, palesata in Nazionale con l’Argentina. Dopo aver vinto la Champions League, Pep Guardiola, in sala stampa allo stadio di Wembley, lanciò un messaggio: “Il club farebbe bene a prendere giocatori che facciano sempre più felice Messi di essere al Barcellona”, una dichiarazione ripetuta più volte dall’alllenatore.
Lavezzi dovrebbe essere incluso in questo gruppo. Nel campo, quando hanno agito di concerto, Leo ed Ezequiel hanno dimostrato di poter essere complementari. Non a caso, infatti, ultimamente la Nazionale argentina gioca con tre punte: Lavezzi, Messi e Tevez.
Nel Napoli, squadra in cui ha trionfato Lavezzi, l’attaccante gioca con un 4-3-3, simile a quello di Guardiola al Barcellona, con Hamsik e Cavani. Anche nell’Albiceleste si utilizza lo stesso schema e, dunque, lo stile d’attacco del Barça non sarebbe una novità per lui.
FONTE: EL MUNDO DEPORTIVO

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©