Sport / Calcio

Commenta Stampa

Mutu si difende, il pugno la reazione a offese razziste


Mutu si difende, il pugno la reazione a offese razziste
25/10/2010, 14:10

Adrian Mutu si difende. Dopo il pugno rifilato al cameriere in seguito ad un litigio in un locale notturno, l’attaccante della Fiorentina motiva le ragioni del suo gesto. Il centravanti rumeno ha riferito ai propri avvocati la dinamica dello scontro, Mutu avrebbe reagito in seguito a ripetute offese razziste subite dal cameriere. La vittima dell’aggressione avrebbe minacciato di far fare a Mutu la fine della ragazza rumena uccisa con un pugno nella metropolitana di Roma. A quel punto è scattata la reazione che ha portato Mutu a sferrare il pugno contro il cameriere provocandogli la frattura del setto nasale. La Fiorentina intanto ha annunciato di prendere seri provvedimenti contro il calciatore, Mutu sarebbe dovuto rientrare in campo a fine ottobre dopo aver scontato la pena di nove mesi per doping.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©