Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Lavezzi infortunato e Quagliarella squalificato

Napoli, è emergenza attacco


Napoli, è emergenza attacco
18/01/2010, 11:01

NAPOLI - Napoli alle prese con l’emergenza attacco. Walter Mazzarri dovrà fare i salti mortali per mettere in piedi un reparto offensivo degno di nota contro il Livorno.
L’infortunio di Lavezzi ieri si è fatto sentire e con Quagliarella squalificato sorge il problema attacco.
Denis ci sarà, ma l’argentino contro il Palermo non ha brillato giocando una partita poco incisiva. Il suo ruolo di prima punta è stato poco sfruttato in particolare nel gioco aereo: il numero 19 azzurro no ha sfruttato le sue doti fisiche e quando è entrato Hoffer non è andata meglio.
Proprio questo preoccupa gli addetti ai lavori, perché Mazzarri dovrà far affidamento sull’austriaco o su Bogliacino per mettere in piedi il tridente. Più probabile l’utilizzo di Bogliacino, visto che l’austriaco non ha mostrato segni di vita in campo, nè a Torino contro là Juventus nè ieri sera al San Paolo faccia a faccia con il Palermo.
Questa settimana di allenamento sarà quanto mai utile al tecnico dei partenopei per effettuare scelte di formazione e capire su chi poter contare.
A questo punto scatta anche il quesito mercato: una nuova punta potrebbe essere utile, a meno che la società campana non ritenga più opportuno dare una nuova chance ad Hoffer considerando il fatto che il giocatore non si può muovere da Napoli per questioni regolamentari- Per lui niente prestito al Chievo e rivalutarlo sarebbe importante.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©