Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

RICONOSCIMENTO DOVUTO

Napoli, è la Champions di Pierpaolo Marino


Napoli, è la Champions di Pierpaolo Marino
03/05/2011, 13:05

Il tempo dell'attesa è finito, con il gol di Pepe si può anche festeggiare: il Napoli vola in Champions League, un traguardo meritato sul campo questa stagione, ma soprattutto nel "dietro le quinte" delle annate precedenti.
E' stata una cavalcata inarrestabile, quella degli uomini di Mazzarri: Hamsik, Lavezzi e Cavani sono i tre fiori all'occhiello di un gruppo però ricco di talento, di spirito di sacrificio e soprattutto "modesto" in quanto a pretese economiche.
E' questo il vero tasto che valorizza ulteriormente l'impresa degli Azzurri: sul bilancio partenopeo non ci sono gli ingaggi stratosferici di Milan, Inter, Juve e Roma, ma costi "sostenibili". Eredità di un grande lavoro, quello lasciato da Pierpaolo Marino, straordinario nel riuscire a scovare talenti, giocatori da altissimi palcoscenici, ma con ingaggi da comparse: una politica che ha permesso di aumentare, fino all'ultimo mercato, il budget per i cartellini, senza perciò doversi preoccupare dei costi fissi, vera mannaia delle società di calcio.
E' la Champions dell' "Era Marino": ora il Napoli, laureatosi nel gotha del calcio italiano, è chiamato ad un ennesimo esame. In estate, le pretese dei suddetti calciatori, cresceranno legittimamente: da Lavezzi ad Hamsik, passando per Maggio, in molti andranno a batter cassa dal Presidente De Laurentiis.
Sarà lì che il Napoli dovrà dimostrare la maturità per l'Europa che conta: senza lasciarsi travolgere dall'entusiasmo, che fa rima con impulsività, ma continuando su un solco profondo e dimostratosi vincente.
FONTE: TMW

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©