Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA TATTICA

Napoli - Siena, la partita alla lavagna


Napoli - Siena, la partita alla lavagna
13/05/2012, 05:05

Senza gli squalificati Cavani, Aronica e Dzemaili, il Napoli, obbligato alla vittoria, si prepara ad affrontare il Siena al San Paolo sperando in una serie di risultati positivi per raggiungere il terzo posto che vale la Champions League. In mancanza di un vero centravanti di ruolo, attacco azzurro affidato alla coppia Lavezzi - Pandev con Hamsik alla loro spalle. Per cercare di bucare la difesa toscana fondamentali saranno i movimenti di Hamsik che agirà dietro le due punte facendo da raccordo tra centrocampo ed attacco. Gli inserimenti dalle retrovie dello slovacco, favoriti dalle posizioni molto larghe delle due punte, potrebbero mettere in grandissima difficoltà la difesa di un Siena che vorrà si fare bella figura al San Paolo ma non darà certo il massimo per vincere. Pandev, di certo uno dei più in forma degli azzurri, insieme a Lavezzi, con la sua velocità e la sua tecnica, hanno tutto per riuscire a sbloccare una partita che può valer tanto per il futuro del Napoli. Insieme ai tre davanti, come al solito, la spinta di Maggio sulla corsia destra potrebbe essere decisiva per sbloccare gli equilibri della sfida, così come l'inserimento dalla panchina di Vargas.
In fase passiva gli azzurri dovranno molta attenzione soprattutto a Brienza e Destro,
due che in in questo campionato hanno fatto male a tante squadre.
A fare la differenza però dovrebbero essere le motivazioni: la necessità del Napoli di dover vincere dovrebbe avere la meglio sulla voglia di far bella figura di un Siena che ormai da tempo non ha nulla da chiedere al campionato ormai finito.

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©