Sport / Calcio

Commenta Stampa

AZZURRI ALLA FINESTRA

Napoli, 3 sogni che potrebbero divenire realtà


Napoli, 3 sogni che potrebbero divenire realtà
26/06/2012, 10:06

«Dei nostri calciatori, solo Lavezzi potrebbe partire, perchè esiste una clausola rescissoria. E se pure accadesse, lo rimpiazzeremo con un altro in grado di non farlo rimpiangere, nessun problema», ammise De Laurentiis in una delle sue esternazioni dopo la conquista della Coppa Italia. Ebbene, Lavezzi, questione di giorni e diventerà un calciatore del Paris Saint Germain a tutti gli effetti. Chi potrebbe essere, quindi, colui che dovrebbe rimpiazzarlo? O meglio: quali sono gli oggetti del desiderio del patron ed anche dell’allenatore?
I SOGNI - Gli indizi portano a tre elementi di cui si è ampiamente parlato tempo fa e di cui si sono perse le tracce. Il primo è Steven Jovetic , 23 anni, montenegrino, che la Fiorentina s’è affrettata a togliere dal mercato con tanto di comunicazione ufficiale; l’altro è Gaston Ramirez , di un anno più giovane del viola, uruguaiano, che, invece, il Bologna vorrebbe piazzare ad una cifra importante ma che finora non ha trovato alcun estimatore disposto a spendere oltre venti milioni di euro (il trenta per cento dell’attaccante appartiene ancora al Penarol); il terzo è Muriel , il giovanissimo colombiano (21 anni) dell’Udinese messosi in luce nel Lecce.
Il Napoli ha strizzato l’occhio a tutti e tre; ha raccolto varie informazioni (volontà a trasferirsi in azzurro, ingaggio richiesto, pretese varie); ha fatto pure qualche timido sondaggio. Poi, black out su tutti e tre i fronti. Ora le priorità sono altre. E per il parco attaccanti, il Napoli si ritiene più che coperto con l’acquisto di Pandev, il rientro di Insigne, accanto al collaudato Cavani ed a Vargas che ha ormai superato il periodo di ambientamento.
Ma nel cassetto, i sogni restano. E nonostante il black out non è detto che fino al trentuno agosto non accada qualcosa che tramuti uno dei sogni in realtà. Di sicuro, sia Jovetic che Ramirez accenderebbero la fantasia dei tifosi; Muriel, un po’ meno, non fosse altro per la sua poca esperienza nella massima serie. Il Napoli resta alla finestra ben sapendo che al momento opportuno potrà calare sul tavolo soldi cash ed anche tanti. Tutti dipende da quale piega prenderà il rapporto Fiorentina-Jovetic a ritiro inoltrato; da cosa accadrà tra Bologna e Ramirez, visto che il giocatore ha fatto già sapere che non intende restare. Per Muriel, le chance sono minori ed il Napoli avendo già due giovani punte in organico non intende aggiungerne un’altra. Il tempo dirà. Anche Mazzarri sa che fino al trentuno agosto, qualcosa di importante dovrebbe accadere.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©