Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Denis scalpita

Napoli, a Catania con Quagliarella


Napoli, a Catania con Quagliarella
05/11/2009, 10:11

NAPOLI - Il Napoli a Catania non vuole commettere l’errore di sottovalutare l’avversario dopo i buoni risultati, anzi gli ottimi, raggiunti contro Fiorentina, Milan e Juventus. Walter Mazzarri sottolinea sempre che ogni domenica o sabato che sia si deve scendere in campo come se fosse una finale.
Fino a questo momento la squadra ha risposto nel migliore dei modi agli input del tecnico. Sicuramente anche il nome dell’avversario ha dato una mano, ma ora contro la più piccola Catania bisognerà fare molta attenzione.
I siciliani sono con l’acqua alla gola, 7 punti in classifica e in grossa difficoltà. Daranno tutto, forse anche qualcosa in più, per battere il Napoli.
Mazzarri ha ancora qualche dubbio di formazione da sciogliere.
Probabile il ritorno di Quagliarella dal primo minuto anche perchè nel corso della conferenza stampa di martedì il tecnico ha sottolineato l’importanza del giocatore e ha parlato di un turno di riposo (quello con la Juventus). Tridente con il campano, Hamsik e Lavezzi quindi. Per il resto dovrebbero esserci conferme per chi ha battuto la Juve. Cigarini dovrebbe essere a centrocampo in cabina di regia.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©