Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'elogio del presidente

Napoli, ADL: "Reina è tra i primi 3 portieri al mondo"

Aurelio De Laurentiis si è complimentato con lo spagnolo

Napoli, ADL: 'Reina è tra i primi 3 portieri al mondo'
11/03/2014, 16:34

NAPOLI - Dopo la partenza di Cavani e De Sanctis in estate, ultima quella di Paolo Cannavaro, lo spogliatoio del Napoli necessitava di un leader che, grazie all'intuizione di Benitez, il Napoli è riuscito a trovare nel portiere soagnolo Pepe Reina. Il presidente Aurelio De Laurentiis, intervistato da Radio Kiss Kiss, ha rivelato a proposito: "Io dico sempre che tutte le parate dei portieri è come se fossero dei gol. Quindi hanno lo stesso valore di una rete di un attaccante. Eppure non gli si dà mai il giusto clamore e la giusta evidenza. Reina è tra i tre migliori portieri del mondo. Poi abbiamo Rafael che è fortissimo ed è stato osannato prima di questo triste incidente, ma spero che a giugno sia già tra noi. Colombo è una persona formidabile di cultura ed importanza per lo spogliatoio. In più verrà Andujar che è un grande portiere argentino. Quindi abbiamo un parco portieri di altissimo livello”. Benitez è il nuovo oro di Napoli? "Benitez è un tecnico al quale - rivela Aurelio De Laurentiis - bisogna dare il tempo necessario. Noi abbiamo il vizio di volere tutto e subito in Italia rischiando di bruciare gli eventi. Rafa è venuto in un campionato nuovo, ha preso una eredità dimezzata rispetto alla scorsa stagione, con l'innesto di ben 12 giocatori nuovi. In tutto ciò al primo anno finora siamo terzi, stiamo facendo benissimo in Europa come mai era accaduto in passato e siamo in finale di Coppa Italia. Ma soprattutto il nuovo corso di Benitez ci sta insegnando che se vogliamo giocare in Europa dobbiamo toglierci dalla testa qualsiasi modulo che non sia il 4-2-3-1 per competere allo stesso livello dei grandi Club internazionali. Devo dire che Rafa Benitez è un maestro di calcio ed ha una cultura enorme non solo calcistica. E’ una persona unica, di grande spessore con cui sono felice di poter lavorare per il nostro futuro".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©