Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Dopo il pareggio a Manchester

Napoli adrenalinico domani sfida il Milan

In dubbio la presenza di Lavezzi. Sicura l'assenza di Ibra

Napoli adrenalinico domani sfida il Milan
17/09/2011, 17:09

C’è una strana adrenalina a Napoli, dopo il pareggio degli azzurri col Manchester City. Un’emozione che si sta trascinando fino alla partita di domani allo stadio San Paolo, contro il Milan. Oltre 50 mila tifosi stanno aspettando di occupare gli spalti.

Intanto, Walter Mazzarri si concentra sul match. “Per quanto mi riguarda, appena finita la sfida di Manchester ho cominciato a pensare al Milan. Ai ragazzi ho detto che se vogliamo crescere velocemente, le partite, buone o negative che siano, vanno archiviate in fretta” – ha detto il mister – “Abbiamo imparato a soffrire, questo è un ulteriore segnale di crescita perché le grandi squadre sanno uscire indenni dai momenti di sofferenza e noi a Manchester lo abbiamo fatto. Rispetto all'anno scorso abbiamo acquisito delle certezze in più, a livello di mentalità siamo ulteriormente cresciuti”.

È incerta la presenza di Lavezzi in campo e, a rigurado, Mazzarri ha detto: “Il Pocho oggi arriva prima degli altri per fare terapie, il dottore mi dirà se è in grado di giocare. La volontà mia e del giocatore è quella di provare, ma non si debbono mai forzare le situazioni. Oggi lo valuteremo per vedere se sarà al 100%. Comunque ho varie soluzioni come Santana, che ha già giocato a Cesena, Pandev e anche Mascara, che però ha meno il ritmo partita. Poi considererò anche lo schieramento del Milan, specie a centrocampo. Ricordo la prima mezz'ora della Lazio che ha messo in difficoltà i rossoneri”.

Comunque, anche il Milan non vedrà in campo la sua punta di diamante, Ibra. Insomma, si tratta di un match per niente scontato che sicuramente regalerà tante emozioni ad entrambe le tifoserie.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©