Sport / Basket

Commenta Stampa

Napoli Basket Vomero, Orvieto vince 73-59, decisivo il prossimo scontro diretto con Pomezia


Napoli Basket Vomero, Orvieto vince 73-59, decisivo il prossimo scontro diretto con Pomezia
02/04/2012, 14:04

Non riesce a trovare continuità la Job Gate Napoli Basket Vomero, fermata oggi in trasferta a Terni dalla Ceprini Orvieto (73-59) nell’undicesima giornata della serie A2 femminile, al termine di una gara poco brillante. Una sconfitta pesante, che riapre la corsa all’ottavo posto, l’ultimo utile per i play-off. Le napoletane sono ancora ottave a quota 20 punti, ma seguite da Pomezia, Saces Napoli e Carperdil Battipaglia a 18, con le prime due che in settimana dovranno recuperare un incontro. Sarà decisivo, quindi, il doppio scontro tra Pomezia e le due formazioni napoletane negli ultimi due turni della regular season.

A Terni si è assistito a una partenza forte di Orvieto, che è riuscita subito ad andare sul 7-0 nei primi minuti. La Job Gate, però, con Tomova è riuscita a portarsi sul pari, prima sul 7-7 e poi, nel finale di tempo, sul 15-15, grazie anche all’ingresso di Calamai, che ha segnato 4 punti di fila. Nel secondo quarto, invece, dopo un inizio equilibrato che ha portato al 22-22, con una tripla di Baggioli, Napoli si è bloccata, lasciando campo libero alla squadra umbra, che è arrivata fino al +17 (massimo vantaggio) sul 43-26 prima e sul 45-28 dell’intervallo.

La seconda parte della gara non ha regalato grandi emozioni, con Orvieto che ha controllato il gioco, tenendo a distanza la Job Gate, che all’ultima pausa è arrivata con 20 punti di distacco (57-37). L’ultimo quarto è servito alle napoletane solo per limitare il passivo, chiudendo sul 73-59. Nella Job Gate da segnalare la buona prova di Milena Tomova (14 punti e 14 rimbalzi) dopo un periodo di flessione, e i 12 punti di Nadia Calamai.

“Orvieto è una buona squadra, ma abbiamo sbagliato troppo – ha spiegato a fine partita il coach, Massimo Romano -. La loro difesa è forte, ma nel secondo tempo abbiamo perso troppi palloni, lasciando la possibilità di chiudere la partita in contropiede. Ora siamo spalle al muro, dovremo recuperare approfittando della pausa di Pasqua e presentarci nella forma migliore alla prossima sfida contro Pomezia, che può essere decisiva”.

La Job Gate Napoli Basket Vomero tornerà in campo sabato 14 aprile (ore 19) in casa contro Pomezia, nella dodicesima giornata di ritorno del campionato di serie A2.



Ceprini Orvieto-Job Gate Napoli Basket Vomero 73-59 (15-15; 45-28; 57-37)

Ceprini Orvieto: Mariani, Perini 17, Puliti 14, Capolicchio, Filippetti, Tripalo 10, Servili 2, Reke 15, Ratti 2, Tava 13. All. Bondi. T\\\\2: 23/50 T\\\\3: 4/13 TL: 15/20 PP 20 PR 27

Job Gate Napoli Basket Vomero: Calamai 12, Esposito, Gambardella 2, Giordano 6, Ferretti 5, Innocente 4, Tomova 14, Consorti 6, Iuliano, Baggioli 10. All. Romano. T\\\\2: 19/51 T\\\\3: 3/11 TL: 12/17 PP 27 PR 20

Uscite per 5 falli: Ferretti (N)



Napoli, 1 aprile 2012



(foto di Dario Leone)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©