Sport / Basket

Commenta Stampa

Napoli Basketball, Rizzitiello: "uniti per rimontare"


Napoli Basketball, Rizzitiello: 'uniti per rimontare'
08/05/2012, 14:05

Nelson Rizzitiello è uno specialista dei playoff di Divisione Nazionale A (ex serie B1). Li ha giocati con le canotte di Piacenza e San Severo prima dell’avventura azzurra, che però è iniziata male domenica scorsa, con il ko interno contro Trento in gara-1 delle semifinali. “Eravamo partiti molto carichi, ma dopo un primo tempo da incorniciare abbiamo abbassato un po’ troppo l’intensità e ci siamo disuniti nei momenti caldi della partita, mentre Trento ha giocato alla stessa maniera per quaranta minuti”, dichiara l’ala. “Adesso dobbiamo restare compatti per espugnare un campo molto difficile. Ci aspetta una sfida ostica, sarà necessario rimanere mentalmente in partita dal primo all’ultimo secondo: non potremo permetterci pause”. Insomma, per Rizzitiello occorre ripartire dal primo tempo di domenica scorsa. “Siamo stati spettacolari e determinati, e il punteggio (37-28) era eloquente. Poi abbiamo perso il giusto atteggiamento e in attacco qualche tiro di troppo non è entrato. Peccato perché c’era entusiasmo e passione, adesso speriamo di riportare i tifosi al PalaBarbuto domenica prossima”. Quanto hanno inciso le tre settimane di stop tra la regular season e i playoff? “Abbiamo perso il ritmo partita, è evidente, ma credo sia più un problema mentale che fisico. Io personalmente ho potuto recuperare dall’infortunio al polpaccio, ma a conti fatti non ho giocato un incontro ufficiale per quasi due mesi e credo che si sia visto, mi è completamente mancata la continuità nell’arco del match”. Si torna sul parquet giovedì alle 20.30 al PalaTrento. “Lo scorso anno ho perso la prima in casa e vinto la seconda fuori, speriamo che ciò si ripeta. Bisognerà andare lì e fare una grande gara, giocando con costanza e cercandoci l’uno con l’altro”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©