Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico spagnolo cerca calciatori di quantità

Napoli, Benitez vuole Song e Vermaelen

Dall'Arsenal e dal Barcellona i possibili due futuri innesti

Napoli, Benitez vuole Song e Vermaelen
21/01/2014, 19:59

NAPOLI - Il Napoli cerca di riordinare le idee. Lo fa la societa', impegnata in una difficile operazione di recupero di tempo e di credibilita' sul fronte del mercato, e lo fa anche Rafa Benitez, chiamato a gestire la delusione e la rabbia che ha portato dietro di se' il pareggio di Bologna. Sul fronte societario, quella di oggi deve considerarsi una giornata interlocutoria nella quale Riccardo Bigon ha continuato a tessere la sua tela per stringere su qualcuna delle tante trattative in cantiere. Ma il compito del direttore sportivo non e' facile. Il mercato invernale e' estremamente complicato. Poche sono le squadre in grado di muoversi ed ancor meno sono quelle intenzionate a privarsi di calciatori difficilmente sostituibili in questa fase della stagione. In ogni caso, le chiacchiere sono molte ed i fatti sono pochi, anzi pochissimi. A quanto pare Benitez insiste molto per avere in squadra Vermaelen e Song, difensore e centrocampista sui quali il Napoli starebbe concentrando la propria attenzione. Ma Arsenal e Barcellona non sono societa' che hanno bisogno di fare cassa per cui convincerle a privarsi dei due calciatori, pur se poco utilizzati da Wenger e da Martino, non e' sicuramente un'impresa facile. Riguardo all'aspetto piu' strettamente tecnico, l'allenatore ha in queste ore una cura particolare ed una predilezione nei confronti di Jorginho, l'ultimo arrivato, la cui presenza in campo sabato al San Paolo, nell'anticipo delle ore 18 con il Chievo, e' praticamente indispensabile. Inler e Dzemaili, gli unici centrocampisti arruolabili presenti in rosa dopo l'infortunio di Berhami, hanno infatti necessita' di tirare il fiato e al momento, in attesa che si concretizzino altri movimenti in entrata, l'ex veronese e' l'unica alternativa possibile. Contro il Chievo Benitez dovra' rimpiazzare anche Fernandez, squalificato dal giudice sportivo, dopo l'ammonizione rimediata a Bologna. Principale candidato alla sostituzione e' Britos, anche se e' da valutare la posizione di Paolo Cannavaro, inutilizzato ormai da tre mesi e che, attraverso il suo procuratore, ha chiesto alla societa' di essere ceduto. Ma il Napoli, prima di vendere, ha bisogno di acquistare e trovare un difensore bravo e disponibile sul mercato non e' impresa facile. Per come si stanno mettendo le cose non e' da escludere l'ipotesi che Cannavaro sia 'costretto' a rimanere a Napoli, anche perche' nei prossimi due mesi gli impegni saranno continui, tra campionato, Europa League e Coppa Italia, e c'e' bisogno di una rosa ampia. Oggi Benitez ha concesso una giornata di riposo alla squadra. Domani si riprende a castel Volturno. L'impegno con il Chievo e' vicino e molte ancora sono le cose da mettere a punto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©