Sport / Calcio

Commenta Stampa

Napoli Calcio a 5, la prima vittoria in campionato


Napoli Calcio a 5, la prima vittoria in campionato
06/10/2012, 11:12

È stato per l’ennesima volta il grande protagonista del match, ma Garcia Pereira non si esalta ed è contento soprattutto dei tre punti conquistati dalla sua squadra piuttosto che della prestazione personale: “Abbiamo sofferto davvero tanto oggi, ma per fortuna siamo riusciti ad ottenere un successo davvero molto importante. Non abbiamo certamente giocato la nostra migliore partita, così come del resto era successo a Putignano. Non riesco a spiegarmi il fatto che le migliori prestazioni siano state offerte contro le squadre sulla carta più blasonate, sarà forse una questione mentale. Ecco perché dovremo lavorare ancora molto, bisogna giocare con la stessa concentrazione contro tutte le squadre. Credo anche che ci siano dei meccanismi tattici da perfezionare, non dimentichiamo che ci sono tre giocatori nuovi che si stanno integrando nel nostro sistema di gioco, Comunque la cosa più importante è aver guadagnato i 3 punti, ulteriore iniezione di energia per il prosieguo del campionato”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il tecnico Carmine Tarantino, che prova ad analizzare la partita nei dettagli: “La nostra partenza è stata ottima, abbiamo trovato subito il vantaggio e sfiorato il raddoppio in un paio di circostanze.
Poi abbiamo stranamente abbassato il ritmo e permesso agli avversari di guadagnare campo, consentendo loro di ripartire con una certa pericolosità a causa di numerosi errori anche e soprattutto in fase di impostazione. Dopo aver rischiato a più riprese il pareggio è subentrato un certo timore, tant’è che non siamo stati più capaci di alzare il ritmo e di pressare gli ospiti nella loro metà campo. Il gol di Emer ci ha ridato maggiore tranquillità prima del riposo ma poi nella ripresa l’espulsione di Bico ha complicato la nostra gara.
Il Verona è riuscito ad accorciare le distanze ed abbiamo rischiato di subire anche il pareggio, poi la rete di Zamboni ha messo fine alle sofferenze. Sono 3 punti molto importanti, ma bisogna migliorare le prestazioni e continuare ad incamerare punti preziosi in vista del nostro obiettivo finale, la salvezza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©