Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

14 risultati utili consecutivi e 37 punti in classifica

Napoli che numeri, così si vola


Napoli che numeri, così si vola
25/01/2010, 10:01

LIVORNO - Napoli da applausi. La squadra non è nel suo miglior momento di forma, ma è proprio questo che valorizza ancor di più i 37 punti in classifica, il quarto posto che significa Champions League, e la vittoria 2-0 in casa del Livorno.
Sono 14 risultati utili consecutivi senza considerare la Coppa Italia. Numeri da record, numeri da Champions.
Quella di ieri non è stata una partita splendida, i toscani hanno dato veramente tutto e alla fine hanno anche perso il loro tecnico pronto a dimettersi da giovedì Serse Cosmi ha lasciato la società per incolmabili divergenze.
Bellissima, però, è stata la rete di Maggio che forse più che all’Europa fa pensare ai Mondiali. La prodezza del numero 11 partenopeo è sicuramente la più bella della giornata e fa tornare in mente le gesta di Van Basten, in particolare quel gol del 1988 contro la Russia nella finale degli Europei.
Non è tutto oro quello che luccica, certo, Napoli soffre un pò gli attacchi del Livorno, ma c’è un’altra cosa incredibile: è il 9’ e Mazzoleni fischia un calcio di rigore in favore dei toscani per un fallo dubbio di Pazienza su Bergvol. Dal dischetto va Lucarelli, ma come la settimana scorsa con Miccoli, De Sanctis para.
Napoli si gode il momento di gloria e inizia a capire che se continuerà così quella parolina che inizia con la C potrebbe pronunciarla sul serio.
Bisognerà capire anche cosa accadrà in casa Juventus.
In ogni caso, è presto per parlarne e basta che si tratti d’Europa sarà splendido. I passi si fanno uno alla volta, come insegna ogni giorno mazzarri, e un gradino alla volta gli azzurri stanno scalando la vetta del Mondo.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©