Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA LIPPI

Napoli, credi allo scudetto. Mi rivedo in Allegri


Napoli, credi allo scudetto. Mi rivedo in Allegri
12/04/2011, 15:04

Marcello Lippi a 360°. L’ex ct della nazionale campione del Mondo, parla del calcio italiano nel corso di un’intervista ai microfoni di Radio Sportiva.
Lippi parte dal trionfo di Germania 2006, ricorda le emozioni vissute e si dice fiducioso sul futuro degli azzurri guidati da Prandelli. ''I trionfi sono tutti belli, ma vincere un Mondiale e' splendido. Ripenso spesso al Mondiale - dice Lippi - la mia carriera ha vissuto molti momenti belli, poi ci sono anche quelli negativi, ma e' normale. Per il momento non alleno, mi godo il tempo libero, poi si vedra'. Non sono stupito del lavoro di Prandelli - dice Lippi- ha un compito difficile, quello di ricostruire un nuovo gruppo che faccia bene gli Europei del 2012 e i Mondiali del 2014.
L’ex commissario tecnico passa al campionato, Lippi crede al sogno tricolore del Napoli.  ''Il Napoli fa bene a credere allo scudetto, il Napoli aveva programmato una crescita della squadra ma non fino a questo punto. Adesso sono in alto, hanno l'entusiasmo della citta' di Napoli, devono provarci. Adesso puo' succedere di tutto". La lotta per lo scudetto e' anche una sfida tra Allegri e Mazzarri: ''Mi rivedo un po' in Allegri - le parole dell'ex ct - quando andai alla Juve dal Napoli, avevo la sua stessa concretezza. E poi avevo molto entusiasmo. Mazzarri ormai ha dimostrato ampiamente quello che sa fare''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©