Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ancora un pari, ma la squadra c'è

Napoli, Donadoni e De Laurentiis soddisfatti


Napoli, Donadoni e De Laurentiis soddisfatti
06/04/2009, 09:04

Il Napoli dai mille assenti, che arriva da cinque turni senza vittorie, scende in campo con una formazione nuova: Donadoni sorprende e schiera Pià in avanti.
Il primo tempo non è particolarmente entusiasmante: la Samp è più propositiva, ma Cassano non si illumina. Il Napoli prova sfruttare il contropiede, ma la manovra è lenta.
Il goal del vantaggio dei padroni di casa lo insacca Palombo al 28’. La punizione rapida e decisa si infila alle spalle del colpevole Navarro. La risposta del Napoli arriva anch’essa su punizione o meglio: Hamsik da posizione decentrata mette in mezzo una palla per Zaleyeta che non sbaglia, è tutto da rifare e al 18' del secondo tempo arriva l'ennesimo siluro di Palombo che trova ancora impreparato Navarro. Il Napoli deve recuperare ancora e non sembra in grado di riprendersi, ma Donadoni inserisce Bogliacino e Denis per Grava e Amodio e trova il pari nel finale con il destro del biondo argentino che batte Castellazzi. Il risultato resta 2-2.
Un pareggio è più che meritato". Commenta Roberto Donadoni nel dopo gara. "Non siamo in un momento felice tra infortuni e squalifiche e per questo dico bravi ai ragazzi che vanno in campo. Oggi ci abbiamo creduto fino alla fine".
“Un gran risultato", sottolinea Aurelio De Laurentiis, "abbiamo pareggiato 2-2 contro una squadra di livello quale è la Sampdoria ed il punto è meritato. A questo aggiungiamo che eravamo in grossa emergenza per infortuni e squalifiche".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©