Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VARGAS IL PRIMO CILENO

Napoli e il Sudamerica, 85 anni d'amore


Napoli e il Sudamerica, 85 anni d'amore
24/12/2011, 06:12

Non è ancora arrivato a Napoli ma Eduardo Vargas è già nella storia azzurra. L'attaccante infatti è il primo giocatore cileno ad indossare la maglia del Napoli calcio. L'amore tra la squadra azzurra ed i giocatori sudamericani dura ormai da molti anni e come detto l'arrivo di Vargas permette di inserire il numero uno nella casella giocatori cileni nella storia del club partenopeo. In netta maggioranza in questi 85 anni di storia, sono gli argentini: ben 29 i calciatori che hanno indossato la casacca azzurra, su tutti i tifosi ricordano Diego Armando Maradona, ma il primo fu Carlos Martin Volante. Centrocampista, arrivò in azzurro, dal San Lorenzo, nella stagione 1931/32 nel corso della quale disputò 25 partite con zero reti.
Al secondo posto il Brasile, 22, primo fra tutti Paulo Innocenti in azzurro dal 1926 al 1937 con 213 partite e 6 reti. Innocenti inoltre allenò il Napoli nella stagione 1942/43. Il brasiliano si è spento a Napoli nel 1983.
Terzo gradino del podio per l'Uruguay, 13 calciatori. L'ultimo è l'amato Matador Cavani, il primo però arrivò a Napoli nel lontano 1935. Ulisse Uslenghi giocò una stagione in azzurro, 1935/36, 20 presenze e zero reti.
Quarto posto per i colombiani, solo 3 giocatori, il primo fu Freddy Rincon, stagione 1994/95, 27 presenze e 7 reti prima di passare addirittura al Real Madrid.
Un giocatore honduregno, Carlos Pavon, stagione 2002/03, 13 presenze e zero reti.
Tanti nomi che suscitano nella mente dei tifosi ricordi più o meno positivi, Vargas sarà il primo cileno, la speranza è che si comporti così bene da non essere l'ultimo.

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©