Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli e la cura Mazzarri, tutti in vacanza!


Napoli e la cura Mazzarri, tutti in vacanza!
24/04/2011, 19:04

Il primo antidoto sono i due giorni di totale vacanza, concessi alla squadra da Mazzarri nonostante il ko di Palermo. "Ho detto ai miei giocatori di non pensare a niente. Ci concentreremo sulla prossima sfida contro il Genoa da martedì: sono sicuro che il Napoli farà una grande partita", ha ostentato ottimismo l'allenatore azzurro, per la prima volta costretto a gestire una situazione così critica. La doppia sconfitta di fila è una novità assoluta e sgradita, in questo campionato. Obbligatorio correre subito ai ripari, anche se il tecnico esclude categoricamente che il suo gruppo sia in crisi. "E' solamente un momento sfavorevole, in cui gli episodi ci stanno penalizzando un po'". Mazzarri, però, sa benissimo che il Napoli non può sbagliare più. Altrimenti, dopo l'addio al sogno scudetto, rischia di complicarsi anche la qualificazione per la zona Champions. Fondamentale l'anticipo di sabato sera contro il Genoa, in cui gli azzurri sono pronti a calare due assi nella manica. Fondamentale l'appoggio dei tifosi: oltre 20 mila i biglietti i già acquistati, per un altro probabile tutto esaurito. L'appello del tecnico infiammerà ancora di più la prevendita. "Contiamo molto sull'aiuto del nostro pubblico, può darci la spinta decisiva". Ma la vera arma in più, per tenere a distanza le inseguitrici, è il ritorno in attacco di Lavezzi. Il Pocho, squalificato a Palermo, si è concesso una lunga e rilassante vacanza sul suo nuovo yacht, a largo di Capri. Stesso mare di De Laurentiis, anche se i due si sono solo sfiorati. L'argentino, protagonista finora di una stagione di alti e bassi (sette partite di campionate saltate tra squalifiche e infortuni) è atteso da una prova d'appello nella volata finale. Tocca a lui trascinare i compagni nell'Europa che conta. Per saldare il debito e farsi perdonare.
fonte:repubblica

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©