Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

3 ANNI IN TRENTINO

Napoli, ecco le date del ritiro a Dimaro


Napoli, ecco le date del ritiro a Dimaro
23/05/2012, 01:05

Napoli-Trentino insieme per altri 3 anni. Azzurri in ritiro a Dimaro dal 10 al 23 luglio. De Laurentiis: In Trentino abbiamo trovato ospitalità e professionalità, vorrei diventasse la casa estiva del Napoli

Napoli e Trentino insieme per altri tre anni. La Società azzurra ha confermato Dimaro come sede del ritiro rinnovando l'accordo con la splendida località della Val di Sole per altre tre stagioni. La squadra svolgerà il precampionato nella perla delle Dolomiti dal 10 al 23 luglio.
L'annuncio è arrivato nella conferenza stampa all'Hotel Vesuvio da parte del Presidente De Laurentiis al fianco del Sindaco di Dimaro Romedio Menghini, il Direttore Generale di Trentino marketing Paolo Manfrini e l'Assessore al Turismo della provincia di Trento Tiziano Mellarini.
Proprio Mellarini ha portato le sue felicitazioni per il successo azzurro in Coppa Italia. "Complimenti al Napoli per questo trofeo, congratulazioni al Presidente De Laurentiis, alla Società, alla squadra per un successo che sentiamo anche nostro per aver battezzato in estate questa bellissima stagione. La Val di Sole è la storia delle Dolomiti e siamo lieti di ospitare dopo Inter e Bayern anche il Napoli, che riteniamo una realtà di primissimo livello in campo internazionale".
Anche il Sindaco Menghini si associa ai complimenti: "Siamo felici perchè simbolicamente anche noi ed il Trentino abbiamo contribuito a questo prestigioso traguardo e ad una buona riuscita dell'annata calcistica del Napoli. Adesso siamo contentissimi di poter avere ancora la squadra azzurra a Dimaro per i prossimi tre anni, certi di poter festeggiare ancora importanti successi. Teniamo molto anche ai tifosi napoletani che ci hanno portato calore ed affetto e che adesso saremo lieti di abbracciare di nuovo questa estate riservando loro novità e sorprese".
Grande accoglienza da parte del Presidente De Laurentiis che ha voluto dal suo canto ringraziare tutti i vertici dell'organizzazione della Val di Sole: "Siamo felici di aver rinnovato un accordo lungo con Dimaro e con il Trentino. Sono rimasto sorpreso dalla grandissima partecipazione delle istituzioni trentine anche durante la stagione allorquando hanno seguito le nostre partite da vicino. Pensare che all'inizio il rapporto non è stato facile tra di noi, ma poi dopo alcuni chiarimenti ho scoperto persone di spessore umano e professionale. Ho avuto una bellissima sensazione nel rapportarmi con grossi professionisti di cultura e valori. Sono esperti di turismo e di eventi sportivi"
"Per questo motivo mi piacerebbe che il Trentino fosse la casa estiva del Napoli, perchè oltre i quindici giorni che passeremo lì, potrebbe nascere l'idea di far allenare in montagna anche i calciatori che si aggregheranno più tardi ad agosto dopo gli impegni con le Nazionali. Ringrazio il Trentino perchè ha creduto nel Napoli, dopo aver ospitato anche Inter e Bayern. E noi crediamo in loro al punto che stiamo pensando di creare campi estivi con la presenza di famiglie e bambini amanti del calcio, anche per dare un senso di appartenenza al proprio club e ad un calcio del futuro pulito e incentrato al rispetto dei valori sportivi".
De Laurentiis ha poi prospettato un post ritiro con amichevoli di prestigio. "Tra poco andrò a Londra per lavoro, ma oltre all'aspetto professionale valuterò anche la possibilità di poter avere la "bella" dal Chelsea e incontrare ancora il Manchester City. Sto pensando anche ad una amichevole con il PSG ed una squadra cinese"
Anche la Primavera azzurra andrà in ritiro in Val di Peio dal 14 al 27 luglio, mentre gli Allievi saranno a Dimaro dal 4 al 17 agosto.
Ritorna, quindi, la grande estate azzurra del Napoli nella splendida località di Dimaro ai piedi del maestoso scenario delle Dolomiti, patrimonio dell'umanità Unesco, paese di 1.250 abitanti situato a 766 metri sul livello del mare, che si trova allo snodo viario della Val di Sole con Madonna di Campiglio, Passo del Tonale ed innesti con l'Autostrada del Brennero e linea ferroviaria Verona-Brennero. La Val di Sole, circondata dalle più famose catene montuose dell'intero arco alpino, offre un soggiorno all'insegna della full immersion tra benessere, sport e natura con le grandi opportunità anche per il turismo attivo. Infinita la scelta di escursioni, passeggiate, trekking, nordic walking, rafting, canoa ed hydrospeed sul fiume Noce.
Un ambiente incontaminato immerso nel verde che garantisce un modo assolutamente innovativo di assaporare la natura. Un paesaggio di suggestiva bellezza in cui gli azzurri hanno trovato una splendida accoglienza nello scorso precampionato. L'entusiasmo dei tifosi partenopei e del popolo trentino ha accompagnato il Napoli sia negli allenamenti che nelle numerose iniziative culturali e ludiche che hanno caratterizzato il soggiorno estivo. Il modo perfetto per coniugare sport, passione, professionalità e qualità in una incantevole cornice naturale.
FONTE: SSCNAPOLI.IT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©