Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IN DIRITTURA D'ARRIVO

Napoli ed Udinese oggi chiudono per Inler?


Napoli ed Udinese oggi chiudono per Inler?
24/05/2011, 09:05

Nel giorno della riconferma ufficiale di Walter Mazzarri s’è parlato anche di mercato. L’ha fatto il presidente De Laurentiis nel corso dell’incontro avuto con il tecnico e il d.s. Riccardo Bigon. Nelle ultime ore è ritornato d’attualità il nome di Gokhan Inler. Aurelio De Laurentiis ha riparlato con Giampaolo Pozzo che è fermo sulla richiesta fatta qualche mese fa: 15 milioni di euro. In un primo momento c’era stato l’irrigidimento del Napoli dinanzi ad una cifra ritenuta troppo esosa. Ma qualcosa è cambiato negli ultimi giorni. Ieri, infatti, il diesse friulano Larini ha confermato i colloqui tra i due presidenti. Quello napoletano ha rilanciato proponendo 12,5 milioni di euro in contanti e la cessione dell’altra metà di German Denis, l’attaccante che l’Udinese ha rilevato nella passata stagione. A conferma della volontà del Napoli di chiudere al più presto questa trattativa c’è la notizia di un appuntamento fissato per oggi tra le due società, pronte a definire gli accordi intavolati in questi ultimi intensi giorni.
Idea Palombo - C’è anche il capitano della Sampdoria in cima alle preferenze per rinforzare il centrocampo. Nonostante il giocatore abbia rinnovato qualche mese fa il contratto col club di Garrone, sarebbe abbastanza interessato alla possibilità di giocare a Napoli e in Champions, quella manifestazione che ha appena assaporato nello scorso agosto, partecipando ai preliminari. Palombo è il centrocampista che dovrebbe garantire forza e tecnica in mezzo al campo. L’altra alternativa riguarda Blerim Dzemaili, a metà tra Parma e Torino. Con il club emiliano c’è già stato un primo contatto, mentre con Cairo il discorso è stato rinviato a dopo la fine del campionato di serie B.
 
Affari conclusi - Ha due contratti in cassaforte, Riccardo Bigon. Sono quelli di Tim Matavz, 22 anni, attaccante del Groningen, squadra con la quale ha disputato 65 partite nelle ultime due stagioni, realizzando 31 reti. Si tratta di una punta dal fisico possente, abile nel gioco aereo. Di nazionalità slovena, fa parte della nazionale del suo Paese con la quale ha giocato 8 gare, segnando 3 gol. L’altro acquisto concluso è quello di Federico Fernandez, 22 anni, difensore dell’Estudiantes. Bigon ne ha definito l’ingaggio nello scorso mese di gennaio in un blitz in Argentina subito dopo Natale. Il centrale è cresciuto nelle giovanili dell’Estudiantes ed ha esordito con la nazionale maggiore. L’ultima novità riguarda il riscatto di Yebda che era in comproprietà con il Benfica. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso d.s., perché su questa trattativa c’era stata un’incomprensione per un errore di traduzione di alcune dichiarazioni rilasciate dal centrocampista ad un giornale algerino.
FONTE: GazzettadelloSport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©