Sport / Calcio

Commenta Stampa

Napoli guarda in Spagna, occhi su Alvaro Dominguez


Napoli guarda in Spagna, occhi su Alvaro Dominguez
27/12/2010, 11:12

Pronti, ripartenza, via: aaa cercasi difensore, però serenamente, senza disperarsi, senza immalinconirsi, guardandosi dentro, in quel data base in cui sono inseriti decine di nomi, affiancati dalle caratteristiche. 'Infatti: ne abbiamo monitorato un bel po' e poi agiremo'. Anno nuovo: e pure il centrale; e in quella giostra che gira a ritmo vertiginoso e spazia ovunque, c'è materiale umano di prima scelta. 'Su Britos ci siamo un po' raffreddati, stiamo dando uno sguardo altrove: pensiamo di aver trovato qualcosa di meglio'. San Silvestro è alle porte e nel cesto da lanciare - simbolicamente - dalla finestra, Aurelio De Laurentiis infila una serie di messaggi (non solo subliminali), utili per definire il Napoli che verrà: 'Compriamo immediatamente un difensore mancino, in maniera tale da sistemare l'organico. Poi, a giugno, un centrocampista di spessore e un attaccante'.

ESPANA - La nuova frontiera è annunciata nell'ammirazione manifestata in tempi non sospetti per Victor Ruiz (21), il gigante dell'Espanyol sfuggito come granelli di sabbia dalle mani di Riccardo Bigon, il papà di un'idea meravigliosa evaporata però sul nascere nell'aprile scorso. Ma l'ispezione a tutta Spagna continua e nell'archivio di Castelvolturno ci sono uomini che stuzzicano la fantasia come Alvaro Dominguez (21) dell'Atletico Madrid, un altro talento della fertile cantera dei colchoneros, però un gioiello costosissimo intorno al quale dover faticosamente lavorare per riuscire ad accomodare la più complessa delle trattive. Dominguez è l'ennesimo predestinato d'una scuola che, lo racconta la storia più recente, è stata capace di ergersi a padrona prima d'Europa e poi del Mondo ma quei dieci milioni di euro che l'Atletico reclamarappresentano un ostacolo e inducono a riflettere, comunque, sull'eventualità di sedurre l'Espanyol e ricondurlo a più mitipretese.

ITALIA - Britos (25) ha, comunque, una serie di optional che lo tengono in corsa per un posto nel Napoli, nonostante la pubblica confessione di De Laurentiis a Radio Marte: 'Però ci siamo un po' raffreddati. Forse abbiamo trovato qualcosa di meglio, anche in chiave prospettica'. Dominguez, oppure Ruiz: è la Spagna che affascina - ma anche l'argentina - o altrimenti il Napoli rimane in Italia, tra Ogbonna (21) del Torino e Mantovani (26) del Chievo, già radiografati in passato, sostenuti da una serie di relazioni positive, però ritenuti comunque costosi rispetto a ciò che offrono all'estero.

Fonte: Corriere dello Sport.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©