Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri studia le migliori soluzioni per battere i romani

Napoli, idee di formazione anti Lazio


Napoli, idee di formazione anti Lazio
18/11/2009, 11:11

NAPOLI - Contro la Lazio ci si attende molte conferme e qualche cambiamento in casa Napoli. Il primo dubbio che ha cercato di risolvere Mazzarri, è quello sulla fascia sinistra. Dopo le ottime prestazioni viste fino ad ora, Aronica è costretto a restare fuori dalla formazione azzurra a causa della squalifica. Al suo posto sembra essere in vantaggio Zuniga. Il colombiano, pagato circa 8 milioni di euro, è stato un acquisto importante nel mercato estivo. Un pò di follie per averlo dal Siena, ma per ora poche presenze. Anche se il suo ruolo è quello di esterno destro sembra essere costretto a finire a sinistra, viste le carenze azzurre. Anche Donadoni lo ha schierato in quella posizione a lui poco congeniale, ma questa volta vuole far meglio ed essere determinante. Dovrebbe essere lui il prescelto per la formazione titolare scelta contro la Lazio. Pochi gli enigmi per il resto della difesa, invece, De Sanctis, dopo un inizio non troppo brillante, ha convinto tutti e sta man mano diventato il guardiano della porta che guida la difesa e dà sicurezza ai compagni. C’è ancora da lavorare, ma lui sarà tra i pali. Dinanzi al portiere Campagnaro, probabilmente, Cannavaro e Contini con appunto Zuniga. A centrocampo dovrebbe esserci la conferma dal primo minuto di Cigarini, pronto a guadagnarsi la fiducia di Mazzarri. Con lui dovrebbe esserci Gargano, che anche se non si è ancora completamente ripreso dall'infiammazione ha inviato buone notizie dall'Uruguay e dovrebbe esserci. Con lui Maggio, anche di rientro dagli impegni di nazionale. Hamsik, solito leader azzurro, sarà un pò avanti, come di consueto in questo periodo, insieme a Lavezzi e Quagliarella per far si che la manovra d'attacco sia la più forte possibile. Mazzarri, inoltre, sorride per il recupero di una serie di uomini che hanno sofferto un pò di problemi fisici. In primis Santacroce, che attende una svolta dopo l'infortunio e poche presenze. Come preannunciato c'è Gargano che si sta riprendendo dall'infiammazione; Pazienza ieri ha iniziato a calciare il pallone ed è verso la via del recupero. Anche Campagnaro è pronto. Tanta attesa per Quagliarella, gli serve il gol per sbloccarsi. La piazza lo attende e lui vuole rispondere presente.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©