Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Abbraccio Denis-Quagliarella

Napoli, il gruppo è unito. Niente gruppetti


Napoli, il gruppo è unito. Niente gruppetti
29/10/2009, 10:10

NAPOLI - Il Napoli è nuovo, diverso, determinato, concentrato e soprattutto unito.
Non sono lontani i tempi dei gruppetti all’interno dello spogliatoio con i sudamericani divisi dal resto della squadra e alcune fazioni di amici e non. Ora, però, è tutto diverso: la squadra è unita, tutti sono amici e non ci sono rotture interne. Non c’è più spazio per queste cose perché tutti hanno in mente lo stesso obiettivo: portare avanti il Napoli. Con l’arrivo del nuovo tecnico ogni singolo giocatore si sente importante e sa di avere spazio e possibilità di giocare.
Lo dimostra l’abbraccio tra Denis e Quagliarella dopo il goal del 2-2 messo a segno dal Tanque. Il clima è sereno, i giocatori sono compatti. Ora si va a Torino.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©