Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

UN AMORE INFINITO

Napoli, in 300 all'aereoporto per festeggiare


Napoli, in 300 all'aereoporto per festeggiare
15/09/2011, 10:09

L'arrivo degli eroi verso le 4 di notte. Eppure, a quell'ora, in 300 erano lì, ad aspettare gli azzurri. All'aeroporto di Capodichino i ragazzi di Mazzarri, diciamocelo, un po' se l'aspettavano: l'amore dei tifosi del Napoli è infinito. E la partita di Manchester meritava una notte in bianco. Così, dopo qualche carosello improvvisato in città, al fischio finale dell'arbitro Eriksson tutti in aeroporto. E fa niente se l'arrivo della squadra a Capodichino era previsto per le 3.45. In 300, imperterriti, hanno resistito e aspettato. E fatto festa con Cavani e soci. Un arrivo un po' particolare: il Napoli pare abbia dato un passaggio a Mario Balotelli, che deve deporre in città in merito alla vicenda della sua visita a Scampia. Per Balotelli un messaggio chiaro: magari un giorno, dall'azzurro City all'azzurro Napoli... Cori, urla, canti, balli. In piena notte. Un delirio meritato per un Napoli bello come ai bei tempi.
FONTE: GAZZETTA.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©