Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli, in ritiro. Si pensa già alla Juventus


Napoli, in ritiro. Si pensa già alla Juventus
29/10/2009, 09:10

NAPOLI - Il Napoli si gode ancora un po’ l’impresa di ieri sera al San Paolo. Il 2-2 non è solo un pareggio, ma l’ennesima dimostrazione di carattere della squadra che rimonta lo 0-2 incassato in neanche cinque minuti.
La squadra è in ritiro a Castelvolturno anche perché non c’è il tempo per gustarsi il risultato di ieri sera, c’è da pensare alla Juventus.
Sabato pomeriggio alle 18:00 gli azzurri saranno a Torino per affrontare la Vecchia Signora, probabilmente galvanizzata dal 5-1 sulla Sampdoria.
Il trittico complicatissimo di partite dei campani sta portando più punti del previsto: c’è chi avrebbe firmato per quattro punti, chi per cinque e per adesso la media è alta. Ieri sera la squadra ha dominato dal 5’ minuti del primo tempo fino al 95’. Poche, quasi nulle, le azioni del Milan che si è dovuto difendere e lo ha fatto bene.
I rossoneri avranno anche accusato la stanchezza dopo il Real e il posticipo con il Chievo, ma ieri si è visto un grande Napoli.
Il presidente De Laurentiis aveva detto che sarebbe finita 3-2 e la squadra ha provato ad accontentarlo.
Ora, però, è tempo di pensare in bianconero perché la Juventus è un altro avversario ostico e duro da superare, l’unica vera antagonista dell’Inter quest’anno.
Probabilmente Mazzarri farà un po’ di turn over consapevole che i suoi ragazzi hanno speso molto tra Firenze domenica e il Milan ieri sera e che tre partite in sette giorni, con alcune emergenze di formazione non sono semplici da gestire.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©