Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

La tempistica complica i tempi, Mazzarri spera

Napoli, la probabile formazione senza Dossena


Napoli, la probabile formazione senza Dossena
08/01/2010, 09:01

NAPOLI - L’acquisto di Dossena è definitivo, ora bisogna capire se il giocatore sarà utilizzato già contro la Sampdoria. Il problema oggettivo è quello della tempistica. C'è bisogno che giunga il transfer dall'Inghilterra che rischia di non giungere in tempo.
Il tanto atteso esterno sinistro non è ancora stato presentato ufficialmente, ieri ha firmato il contratto e Mazzarri spera di poterlo provare subito. Il mercato di gennaio è più rapido e non concede molto tempo all’inserimento, bisogna trovarsi subito e gettarsi nella mischia a lavori in corso.
Dossena si è messo in discussione e se ci sarà l’ok potrebbe scendere in campo già domenica al San Paolo. Un esordio con i fiocchi proprio sotto gli occhi dei suoi nuovi tifosi.
Il tecnico toscano sta valutando proprio le scelte di formazione: qualche dubbio in difesa perché Contini è ancora in dubbio. Tutto, inoltre, si lega proprio a Dossena: se il mister potrà utilizzarlo subito allora Aronica potrebbe essere scalato più dietro e andrebbe a comporre il trio di difesa con Campagnaro e Cannavaro, altrimenti l’ex Reggina resterebbe esterno nei quattro di centrocampo. La retroguardia a quel punto potrebbe rivedere Grava, che tanto bene fa quando viene chiamato in causa, a meno che Contini non recuperi definitivamente. La squadra azzurra oggi ha in programma una seduta pomeridiana.
Due, quindi, le reali ipotesi per la formazione azzurra:

Napoli con Dossena: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica (Contini o Grava); Maggio, Gargano, Pazienza, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Quagliarella

Napoli senza Dossena: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Grava (Contini); Maggio, Gargano, Pazienza, Aronica; Hamsik, Lavezzi; Quagliarella.
Più probabile questa seconda ipotesi

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©