Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ecco i punti salienti del contratto del Pocho

Napoli, Lavezzi fino al 2015 con quasi 1,9 milioni a stagione


Napoli, Lavezzi fino al 2015 con quasi 1,9 milioni a stagione
12/01/2010, 10:01

NAPOLI - La conferma è giunta ieri, e a darla è stato proprio Aurelio De Laurentiis: Lavezzi resterà a Napoli ed è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo contrattuale. A breve la firma.
A questo punto è scattata la curiosità su quali siano i cambiamenti, o meglio in cosa consistano le tanto attese novità. Due i punti principali: il primo è l’aumento dell’ingaggio, il secondo il prolungamento.
Il Pocho ha chiesto uno stipendio identico a quello di Quagliarella. Quando il campano è giunto in riva al Golfo, l’ingaggio più elevato rispetto alla squadra aveva già fatto presagire qualche altra richiesta. Così è stato, e se lo scorso anno i pessimi risultati non avevano consentito a Lavezzi di raggiunger el’obiettivo, quest’anno l’entusiasmo ha aiutato l’accordo. Quasi 1,9 milioni di euro, è questo il nuovo ingaggio dell’argentino che si piazza al fianco del compagno campano tra gli azzurri più pagati.
Poi c’è il prolungamento. Fondamentale, sia per i tifosi che per la società, sapere che Lavezzi resterà a Napoli (almeno così è stipulato il contratto) fino al 2015. Pare, però, che ci sia una clausola rescissoria fissata a 35 milioni di euro anche per evitare l'utilizzo dell'articolo 17.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©