Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il giornalista De Luca a Settimana Azzurra

"Napoli pronto per lo sprint da Europa"


.

'Napoli pronto per lo sprint da Europa'
16/02/2010, 19:02

NAPOLI - “Da ora fino alla fine della stagione tutti i tecnici cercheranno sempre maggior attenzione da parte della squadra – sottolinea Francesco De Luca, giornalista del Mattino nel corso di Settimana Azzurra (in onda questa sera alle 21.15 sul canale Julie Italia) – Mazzarri ha sottolineato l’importanza di concentrarsi per la sfida con il Siena come se si preparasse una gara contro la Juventus, dopo la buona prestazione con l’Inter il tecnico punta a continuare così”.
Oggi conferenza stampa dell’allenatore azzurro e seduta pomeridiana. Ha avuto il via la settimana che porta alla sfida con il Siena e Mazzarri non vuole cali di concentrazione dopo l’ottima prestazione al San Paolo contro l’Inter.
Napoli vola verso l’Europa e ci sarà bisogno di uno sprint finale duro per tenersi stretto il quarto posto: “Questa squadra ce la può fare – evidenzia De Luca – la squadra c’è e ha dimostrato di poter continuare con questi ritmi. C’è qualche problemino per quanto concerne i gol, la società non ha ritenuto opportuno fare acquisti in attacco e ora non se ne possono fare, ma il gioco è buono, il carattere ottimo e si può puntare a fare un bello sprint a fine campionato. Per quanto concerne la questione attacco, non si segna da tempo. L’ultimo gol degli attaccanti lo ha siglato Denis contro la Sampdoria e questo non è da sottovalutare, ma vedo una squadra concentrata”.
Inoltre la difesa tiene duro: “Quei tre lì dietro stanno facendo bene, Cannavaro ha ricucito definitivamente i problemi con lo stadio e ora ha un rapporto meraviglioso con i tifosi, Campagnaro ha superato i problemi fisici e Grava gioca con un entusiasmo incredibile considerando che non è giovane e ha 40 presenze in A. Da non sottovalutare, però, il fatto che ad aiutare la retroguardia ci sono due mastini come Gargano e Pazienza”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©