Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Vietato l'accesso alle sexy-tifose, distraggono

Napoli, Quagliarella: "non vedo l'ora di giocare"


Napoli, Quagliarella: 'non vedo l'ora di giocare'
18/07/2009, 09:07

"Ringrazio questi meravigliosi tifosi per le manifestazioni d'affetto che mi hanno dedicato. Non vedo l'ora di giocare con la maglia azzurra", queste le prime parole di Fabio Quagliarella nel ritiro azzurro. L'attaccante aveva goduto di un posticipo rispetto alla data del ritrovo visti gli impegni con la Nazionale italiana, stessa cosa accaduta per Cigarini e De Sanctis.
Tornando al neo-azzurro Quagliarella, la voglia di scendere in campo con la maglia del Napoli è evidente, e ora il bomber è pronto per mettersi agli ordini di mieter Donadoni.
Per quanto concerne i nazionali, ieri è giunto a Lindabrunn anche Cigarini.
Tornando al ritiro, però, è importante sottolineare la linea dura che il tecnico vorrà adoperare. L'obiettivo è quello di mettere tutti in riga e non far accadere nottate o avventure come quelle dello scorso anno. multe salate per i ritardatari e tante altre sanzioni per chi varcherà il limite.
Curiosa la scelta di impedire l'accesso al campo di allenamento a ragazze un pò troppo svestite onde evitare distrazioni pericolose.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©