Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli, rientrata l'emergenza difesa


Napoli, rientrata l'emergenza difesa
16/12/2009, 13:12

NAPOLI - Il Napoli tira un sospiro di sollievo: la squadra è quasi al completo. In particolare in difesa si contano tutti i protagonisti. La retroguardia azzurra è tornata a poter fare affidamento sui suoi uomini. Quella con il Chievo potrebbe essere l’occasione per rivedere Fabiano Santacroce. Il giocatore, dopo l’intervento al menisco, ha lavorato sodo per rientrare in campo svolgendo una lunga tabella di marcia. Ora sorride perché tra i disponibili c’è anche lui.
Meglio anche Campagnaro, superato l’affaticamento muscolare anche se nella probabile formazione del Napoli contro il Chievo c’è ancora Grava a destra a formare il trio con Cannavaro e Contini. La buona notizia è proprio su quest’ultimo. Insieme a Rinaudo, infatti, ha scontato la squalifica ed è pronto per riprendersi il posto. Emergenza difesa che si avvia verso la fine e Mazzarri spera di non vedere più le ingenuità che spesso hanno costretto la squadra alle rimonte.
Quella di domenica sarà l’ultima sfida di campionato per questo 2009. Il campionato si prende una pausa per festeggiare il Natale e l’arrivo del 2010. La dirigenza azzurra, però, pensa anche a qualche nuovo arrivo proprio in difesa. La questione esterno sinistro non si è conclusa e con le parole di ieri De Laurnetiis ha chiarito che non starà fermo ad aspettare Dossena. Si fa più viva la pista Modesto.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©